10 modi per aprire il prompt dei comandi in Windows 10


Esistono molti modi per aprire il prompt dei comandi in Windows 10 e la maggior parte di essi funziona in altre versioni del sistema operativo. Alla maggior parte degli utenti questo strumento non piace e la maggior parte delle persone ha persino paura di usarlo, ma è molto utile per trovare la causa di molti problemi che possono apparire in Windows 10. Questa guida mostrerà 10 modi per aprire il prompt dei comandi in Windows 10.

Puoi anche leggere: Come disattivare gli elementi recenti e i luoghi frequenti in Windows 10

 

10 modi per aprire il prompt dei comandi in Windows 10

 

Apertura del prompt dei comandi utilizzando la scorciatoia Win + X

Premi Win + X, oppure fai clic su Start con il tasto destro del mouse e seleziona dall'elenco il prompt dei comandi.

 

Apertura del prompt dei comandi utilizzando Task Manager

Apri il Task Manager premendo Ctrl + Alt + Canc e fai clic su File => Esegui nuova attività => Digita cmd e quindi fai clic su "OK" => se vuoi eseguire come amministratore - nella finestra, seleziona "Crea questa attività con privilegi amministrativi "

 

Apertura del prompt dei comandi utilizzando Task Manager: il metodo semplice

Quando il Task Manager è aperto, premere e tenere premuto il tasto Ctrl e senza rilasciarlo, fare clic su "File" e quindi su "Avvia una nuova attività" => dopo queste azioni il prompt dei comandi verrà aperto in modalità amministratore.

 

Apertura del prompt dei comandi utilizzando la ricerca

Apri Cerca) e digita "cmd" nella casella, fai clic sul prompt dei comandi con il tasto destro del mouse e seleziona "Esegui come amministratore".

 

Apertura del prompt dei comandi da Explorer tramite un file

È possibile trovare il prompt dei comandi del file eseguito in Esplora file. Vai su "Start" => "Explorer» => C: \ Windows \ System32 \ => cmd.exe, e se vuoi eseguire come amministratore - tasto destro del mouse e fai clic su "Esegui come amministratore"

 

Apertura del prompt dei comandi utilizzando "Esegui"

Premi Win + R e nella finestra che appare, digita cmd => "OK"

 

Apertura del prompt dei comandi utilizzando la barra degli indirizzi in Esplora file

Apri Esplora file nella barra degli indirizzi (per andare alla barra degli indirizzi usando la tastiera - premi Alt + d) scrivi il comando cmd => premi Invio.

 

Apertura del prompt dei comandi utilizzando il menu File

Apri Esplora file => apri qualsiasi cartella o disco => vai su "File" in alto a sinistra => apri un prompt dei comandi => e selezionane uno dall'elenco:

apri un prompt dei comandi - apri il prompt dei comandi;

apri un prompt dei comandi come amministratore -

 

Apertura della finestra di comando in Esplora file

Per aprire un prompt dei comandi in qualsiasi cartella o in un disco, tieni premuto il tasto Maiusc, quindi con il pulsante destro del mouse fai clic su una cartella o su un'unità => nella finestra che appare, scegli "Apri finestra di comando qui"

 

Creazione di un collegamento al prompt dei comandi sul desktop

Con il tasto destro del mouse fare clic su uno spazio vuoto sul desktop e selezionare "Nuovo" => Collegamento. Scrivi cmd.exe nella casella e fai clic su "Avanti". Scegli il nome per il collegamento (puoi rinominarlo in seguito) e fai clic su "Fine".

 

 

Fonte immagine: www.staywallpaper.com

Puoi anche leggere: Come aggiungere contatti da Gmail, Outlook e altro alla rubrica di Windows 10