Altre 20 banche statunitensi si sono associate ad Apple Pay


Sembra che sempre più banche degli Stati Uniti stiano entrando a far parte di Apple Pay. In effetti, ci sono circa 21 istituzioni aggiuntive che hanno deciso di unirsi all'elenco dei partner partecipanti di Apple.

Elenco delle nuove banche che hanno aderito ad Apple Pay:

  • La banca cooperativa di Cape Cod;
  • American Eagle Financial Credit Union;
  • Unione di credito federale della Virginia centrale;
  • Cassa di risparmio comunitaria;
  • Prima Banca di Berna;
  • Banca indipendente (ora sia MI che TX);
  • Community Bank & Trust of Florida;
  • Unione di credito federale di Fremont;
  • Banca di Stato Maggiore;
  • Banca di Stato delle Highlands;
  • Prima Financial Federal Credit Union;
  • Unione di credito della polizia di Houston;
  • Unione di credito federale della Mid-Hudson Valley;
  • Banca Stonegate;
  • NAFT Federal Credit Union;
  • La prima banca nazionale del Texas centrale;
  • Banca popolare del Tennessee orientale;
  • Banca della contea di Santa Cruz;
  • Banca nazionale dell'orizzonte;
  • Banca Sterlina;
  • Cassa di risparmio Terre Haute.

Ti ricordiamo che durante l'evento WWDC 2017, Apple ha anche annunciato che ci sono alcune nuove funzionalità che verranno aggiunte su Apple Pay una volta che iOS 11 e watchOS 4 saranno rilasciati. Uno di questi è la funzione "Da persona a persona", che ti consentirà di inviare denaro a familiari e amici tramite iMessage utilizzando Apple Pay. Sembra che questa nuova funzionalità sarà disponibile per qualsiasi Apple Watch, iPad o iPhone che verrà eseguito su watch OS 4 e iOS 11, due dei nuovi sistemi operativi che dovrebbero essere lanciati entro questo autunno.

Usando Apple Pay puoi anche prelevare denaro sul tuo conto bancario o utilizzarlo per effettuare pagamenti nei negozi che accettano Apple Pay o inviarli ad altre persone.

Cosa ne pensi di Apple Pay? Lo stai usando o sei ancora un po 'scettico su questo servizio?