Un uomo di 20 anni mette Walmart in guai legali a causa delle restrizioni sulle armi


Un uomo di 20 anni mette Walmart in guai legali a causa delle restrizioni sulle armi

Walmart


(Ultimo aggiornamento: 7 marzo 2018 5:14)

Un uomo di 20 anni dell'Oregon ha intentato una causa contro Walmart e Dicks Sporting Goods. Tyler Walter ha presentato questo caso sostenendo la discriminazione in base all'età Walmart. Secondo i rapporti, aveva visitato i negozi per acquistare un fucile Ruger calibro 0.22, che il dipendente si era rifiutato di dargli. Walmart ha optato per una regola di vendita delle armi solo agli adulti di età pari o superiore a 21 anni.

Walmart ha limitato la vendita di armi a persone di età inferiore ai 21 anni a causa del massacro del liceo della Florida. In questo caso, un ragazzo di 19 anni è stato accusato di aver portato a scuola un AR-15, che ha assistito a 17 morti il ​​14 febbraio.

La Walmart and Dicks Sporting Goods di Medford, Oregon, aveva annunciato la scorsa settimana di limitare la vendita di armi alle persone di età inferiore ai 21 anni. Tuttavia, la legge dell'Oregon consente ai residenti della città di acquistare fucili da caccia e fucili per tutti coloro che hanno più di 18 anni di età.

La causa legale di Walter afferma che non era a conoscenza della nuova regola stabilita da Dicks e Walmart quando ha dovuto affrontare la discriminazione in base all'età da parte del dipendente. Tuttavia, Walmart e Dicks avevano fatto un annuncio a livello nazionale sui loro cambiamenti nelle loro politiche sulle armi.

Secondo la causa, Walter sabato è andato di nuovo a Walmart per comprare una pistola, tuttavia, ha dovuto affrontare nuovamente il fallimento. Questa volta non è sicuro se fosse a conoscenza delle nuove politiche.

Walter ha chiesto a Walmart e Dicks di smetterla di discriminare tra i 18, i 19 e i 20. In aggiunta, li ha anche accusati di alcune accuse punitive non specificate.

Guardando il I mercati azionari, le scorte sia di Dicks che di Walmart sono diminuite da quando hanno annunciato le loro nuove politiche sulle armi. E c'è un sacco di reazioni contrastanti legate alle nuove politiche.

Sebbene la causa sia pendente in tribunale e il verdetto finale verrà emesso dalla giuria se il ragazzo di 20 anni dovrebbe essere intrattenuto o Walmart dovrebbe essere elogiato per aver adottato misure in direzione del controllo delle armi.

Qualunque possa essere la decisione del tribunale, in questo caso, i cittadini sono dell'opinione che a meno che e fino a quando le leggi federali non vengano rafforzate, sarebbe molto difficile impedire a questo ventenne di acquistare armi e giocare a possibili caos.

Ottieni più cose come questa
nella tua casella di posta

Iscriviti alla nostra mailing list e ricevi prodotti e aggiornamenti interessanti nella tua casella di posta elettronica.

Grazie per la sottoscrizione.

Qualcosa è andato storto.