Pubblicità

Telefoni 5G: modelli, prezzi, date di uscita


Telefoni 5G: modelli, prezzi, date di uscita

L'industria dei telefoni Android è super entusiasta in questo momento poiché il 2019 è iniziato alla grande. Mentre gli ultimi anni sono stati amari con la rimozione del jack per le cuffie, fastidiose tacche e nessun aggiornamento significativo negli smartphone Android, quest'anno sarà fantastico. Ci sono molte innovazioni da aspettarsi, poiché i principali produttori hanno confermato che lanceranno smartphone abilitati per il 5G.

Il passaggio da Internet mobile 4G al 5G non è un aggiornamento ma un passo da gigante! Presto sarai in grado di scaricare file di grandi dimensioni a velocità super veloci, riprodurre in streaming contenuti 4K su connettività mobile e persino divertirti con giochi senza ritardi.

L'elenco dei telefoni Android che stanno per ottenere l'aggiornamento è piuttosto ampio e tutti i principali produttori sono già presenti. Le voci affermano che Apple non lo farà fino al 2020 e se sei un fan di Android, questo è il momento perfetto per sentirti orgoglioso del tuo il fanboyismo in quanto il sistema operativo rimarrà al passo con la curva tecnologica.

Samsung Galaxy S10 5G Edizione

Il progetto Samsung Unpacked Event assiste alla presentazione della serie di telefoni Galaxy S10 e c'erano tre diversi modelli. Tuttavia, per il momento esiste un quarto modello soprannominato Galaxy S10 X che sarà alimentato da un processore in grado di gestire le velocità di Internet 5G.

In termini di specifiche, il presunto telefono che potrebbe essere lanciato a metà anno sfoggerà un ampio display da 6.7 ​​pollici, 10 GB di RAM che sicuramente suona come eccessivo in questo momento ma potrebbe presto diventare la norma. Ancora una volta, Samsung innoverà nelle fotocamere con un enorme gruppo di quattro fotocamere nella parte posteriore e due fotocamere per gli amanti dei selfie.

Sebbene la data di uscita effettiva non sia ancora confermata, una voce afferma che sarà lanciata alla fine di marzo in Corea del Sud, ma che verrà lanciata a livello globale nei mesi successivi.

Huawei porta la tecnologia pieghevole con 5G

Huawei spingerà ulteriormente le cose con un telefono pieghevole e non faranno aspettare gli utenti per un altro anno circa. La grande rivelazione dovrebbe essere fatta durante il Mobile World Congress 2019 e questo particolare modello presenterà anche la connettività 5G.

Si dice anche che il modello sarà un prototipo e non sarà in vendita fino a giugno di quest'anno. Il problema è che anche se i principali attori come Samsung, OnePlus, Huawei sono tutti entusiasti di portare 5G e design pieghevoli, i fornitori di servizi cellulari che adottano la rete potrebbero richiedere del tempo.

Honor Magic 2

Inoltre, i telefoni pieghevoli e i loro problemi pratici non sono noti a questo punto. Dovrebbero durare anni come farebbe un normale telefono piatto. Huawei utilizzerà i mesi intermedi per testare ulteriormente la tecnologia. La società non ha rivelato l'elenco dei paesi in cui lancerà il nuovo telefono e gli Stati Uniti potrebbero non esserci perché non si concentrano molto sul mercato.

Nokia collabora con Qualcomm per il 5G

I processori Qualcomm Snapdragon sono il chipset mobile più popolare in questi giorni utilizzato su quasi tutti i dispositivi tranne quelli alimentati dai processori Samsung e alcuni da MediaTek. HMD Global, il produttore dietro Nokia ha collaborato con Qualcomm.

Il nuovo modem Snapdragon X50 5G verrà utilizzato nella nuova gamma di telefoni 5G prevista per il rilascio del 2019. La società potrebbe presentare un prototipo al MWC, ma non è entusiasta di portare un modello a meno che non sia completamente pronto. Vogliono che i clienti possano sperimentare la velocità, gli operatori di telefonia mobile in grado di fornire e piani attuabili prima di rilasciare i telefoni Nokia con connettività Internet incredibilmente veloce.

OnePlus 7 supporterà il 5G

OnePlus è un marchio che è sempre stato in anticipo sulla curva tecnologica. Non hanno mai esitato ad adottare l'ultimo e il più grande ed è così che sono riusciti a conquistare milioni di clienti in mezzo alla concorrenza con Samsung e Apple. L'azienda ha creato un fantastico drop notch che ha avuto un'intrusione minima con il display e ha anche adottato lo scanner di impronte digitali in-display molto prima rispetto alla maggior parte delle aziende.

Il team ha anche confermato che stanno lavorando su telefoni 5G e Qualcomm sarà il produttore ufficiale di chip. Hanno anche confermato nel 2018 che il prossimo OnePlus 7 sarà caratterizzato dalla connettività 5G. Qualcomm nel proprio summit ha inoltre aggiunto che due grandi marchi o forse modelli saranno i primi ad adottare la tecnologia quest'anno. Sebbene ogni produttore di smartphone sia in lizza per essere un passo avanti rispetto agli altri, deve comunque garantire che i clienti possano utilizzare la tecnologia e il prezzo che pagano non vada sprecato.

OnePlus 7

OnePlus spesso è stato fluido nell'infondere nuova tecnologia nella folla dei consumatori e probabilmente dovrebbero essere in grado di fare lo stesso. Inoltre, quest'anno non sembrano avere piani per telefoni pieghevoli o aggiornamenti straordinari che dovrebbero consentire loro di concentrarsi solo su una migliore velocità di Internet.

Google Pixel 4?

Google è stata molto lenta nell'adozione di nuove tecnologie in questi giorni. Dovevano portare il sensore di impronte digitali in-display con Pixel 3 e Pixel 3 XL. Tuttavia, la società si è astenuta dal fare una mossa e ha rilasciato lo stesso telefono con un fastidioso prim'ordine. Dopotutto, Samsung ha saltato un'intera generazione, ha mantenuto il jack per le cuffie e non ha mai usato una tacca, ma piuttosto è andata con un foro che sembra essere una nuova era. Google, che avrebbe dovuto innovare su tutti questi motivi, ha semplicemente seguito Apple e ha fatto tutto ciò che ha fatto il gigante di Cupertino.

Si dice che Pixel 4 e Pixel 4 XL dispongano della connettività 5G. I telefoni vengono sempre rivelati verso la fine dell'anno entro ottobre o giù di lì dopo l'evento di Apple. Poiché sarà quasi la fine del 2019 e i produttori avranno rilasciato più telefoni che supportano la tecnologia 5G, è ovvio che Google dovrebbe fare lo stesso. Non hanno commentato o confermato la loro posizione su questo, ma Samsung avrebbe lanciato anche il suo telefono 5G entro quest'anno. Ritardare i loro aggiornamenti al 2020 non sembra una grande idea imprenditoriale e speriamo che portino velocità di Internet più veloci sui loro futuri telefoni.

Google pixel 4 5G

Telefoni d'onore

Honor è un sottomarchio di Huawei ma ha costruito una propria base di clienti e opera anche in modo indipendente in termini di design, potenza e prestazioni. È molto probabile che Honor sarà i primi modelli a ricevere la funzionalità 5G, mentre Huawei porterà i propri telefoni nel mercato mainstream solo pochi mesi dopo. Inoltre, anche quando lanciano il prodotto, si concentrano spesso sul mercato del sud-est asiatico e non tutti i loro telefoni trovano la loro strada negli Stati Uniti, in Europa o nel Regno Unito.

Si dice che Honor Magic 2 sarà il primo telefono possibile ad avere una connessione 5G e sarà equipaggiato dall'ultimo processore Qualcomm Snapdragon che lo supporta. Poiché non abbiamo letteralmente dettagli concreti sui modelli in arrivo, l'unico modo per procedere è indovinare e attendere un annuncio ufficiale. Honor ha sfornato alcuni dei migliori telefoni negli ultimi anni e possiamo fare affidamento su di loro per inventare modelli promettenti ancora una volta nel 2019.

HTC - Il 5G è previsto come veicolo di ritorno

Uno dei principali attori nel mondo degli smartphone che negli ultimi anni si era imbattuto nella terra di nessuno con pochissimi lanci rivoluzionari. Nonostante tutte le carenze, HTC U11 e alcuni modelli specifici hanno introdotto funzionalità amate da persone e revisori. Tuttavia, il prezzo dei telefoni HTC, le loro specifiche e il rapporto qualità-prezzo complessivo non erano giustificati, motivo per cui ha perso molti dei suoi clienti nonostante fornisse ancora un'eccellente qualità costruttiva.

Seguendo l'approccio standard di HTC, stanno ancora cercando di tornare e possono farlo con i telefoni 5G. Dopotutto, questo è un mercato completamente nuovo che non è stato sfruttato e molte grandi aziende devono ancora lanciare telefoni in questa categoria. Se l'azienda fosse in grado di fornire telefoni eccellenti con un design impressionante, un buon rapporto qualità-prezzo e le giuste scelte hardware, può farlo. HTC ha già confermato che il modem X50 utilizzato nel processore Qualcomm Snapdragon 855 sarà quello che alimenterà i suoi futuri telefoni 5G. HTC Vive è forse l'unico modello che conosciamo finora.

LG sta portando gli smartphone 5G al MWC 2019

LG sarà uno dei primi a rivelare il suo primo smartphone 5G negli Stati Uniti e sarà rivelato all'inizio del 2019. L'evento MWC 2019 vedrà la società rivelare il proprio modello che verrà eseguito su un processore Snapdragon 855 dotato di un grande batteria da 4,000 mAh e utilizza un sistema di raffreddamento a camera di vapore. Il raffreddamento migliorato consentirà al telefono non solo di fornire 5G, ma supporterà anche AR e VR come Qualcomm ne ha parlato in passato.

Il loro nuovo processore è in grado di offrire esperienze AR, inclusi giochi e app di viaggio, ma solo i telefoni selezionati in grado di gestire il calore e le prestazioni potenziate lo supporteranno. Secondo la loro affermazione, il telefono 2019G di LG 5 sarà tra gli elenchi per ottenere il massimo dal processore Qualcomm.

Motorola lancerà l'esclusivo smartphone 5G di Verizon

Motorola è uno dei pochissimi produttori ad aver confermato tutto ciò che riguarda il loro prossimo smartphone 5G. Il loro nuovo modello verrà lanciato in America come esclusiva Verizon e sarà ovviamente alimentato dallo stesso modem Qualcomm Snapdragon X50 che si trova nel loro nuovo processore. Hanno già completato il test della tecnologia 3 GPP su una rete 5G.

Moto Z4

Il modello confermato è il Moto Z3 che riceverà il supporto 5G con l'aiuto di una mod ma il telefono ufficiale sarà Moto Z4. Funzionerà con il nuovo processore Snapdragon 855 ma ancora una volta non è confermato quale modello supporterà esattamente il 5G in modo nativo invece di fare affidamento sulle mod.

Oppo, un nuovo giocatore in città

Oppo e Vivo sono marchi relativamente nuovi che sono entrati nel settore dopo che OnePlus e Xiaomi sono diventati i migliori produttori di linea. Mentre molti di questi giocatori del sud-est asiatico evitano di lanciare i loro telefoni negli Stati Uniti o in altri paesi occidentali, stanno facendo un passo costante nell'innovazione del settore degli smartphone.

Oppo ha già iniziato a lavorare sul suo primo smartphone 5G e sarà una versione rinnovata dell'Oppo R15. Probabilmente mirano a raggiungere un lancio verso la metà del 2019 e non ritardarlo molto perché essere i primi pochi provider nella scena mobile conta molto per non far aspettare gli acquirenti.

Vivo

Vivo Nex dovrebbe essere il telefono 5G, ma la società è rimasta a bocca aperta sui loro piani futuri. Non hanno parlato a fondo di cosa aspettarsi e si stanno concentrando su molti altri aspetti. Non c'è quasi nessuna parola sul miglioramento della velocità di Internet e sull'adozione di ciò che fanno tutti gli altri, ma ci aspettiamo che la società faccia un annuncio nei prossimi due mesi. Il telefono potrebbe essere lanciato prima della fine del 2019.

vivo Nex

Smartphone 5G e loro prezzi

Gli smartphone 5G dei principali attori come Samsung, OnePlus, Google e Huawei potrebbero non assistere a un aumento significativo del prezzo perché il prezzo complessivo è già alto. I telefoni con un prezzo di quasi $ 550 sono considerati di fascia media in questi giorni, mentre i telefoni Nexus di Google erano più economici di questo ed erano considerati telefoni di punta nel corso della giornata.

Samsung ha confermato che il suo telefono pieghevole sarà piuttosto costoso, forse $ 1,500 o anche di più, mentre nessun altro produttore ha parlato esplicitamente dei prezzi. Con un importante aggiornamento con il nuovo processore Snapdragon 855 e il modem 5G, non devi aspettarti un enorme salto di prezzo e sarà quasi lo stesso dei modelli attuali. Una volta che la tecnologia diminuirà, la connettività 5G sarà disponibile anche su smartphone di fascia media e entry-level.

Pubblicità

Pubblicità

Ottieni più cose come questa
nella tua casella di posta

Iscriviti alla nostra mailing list e ricevi prodotti e aggiornamenti interessanti nella tua casella di posta elettronica.

Grazie per la sottoscrizione.

Qualcosa è andato storto.

Pubblicità