Pubblicità

Adobe Flash Player sta andando oltre - Il nuovo aggiornamento di Windows 10 disabilita Flash?


Adobe Flash Player sta andando oltre - Il nuovo aggiornamento di Windows 10 disabilita Flash?

È passato molto tempo da quando Flash Player di Adobe non è stato il preferito dalla comunità. In effetti, la sua caduta in disgrazia è stata ufficializzata quando Google ha deciso di rimuoverlo dal suo browser Chrome dove in precedenza regnava come soluzione predefinita. Ora, quel ruolo è ricoperto dall'HTML che è considerato non solo il migliore ma anche quello più sicuro.

Per coloro che non sono a conoscenza, enormi problemi di sicurezza con Flash hanno fatto sì che tutti abbandonassero il servizio e passassero all'HTML. Il processo è ancora in corso poiché è impossibile spostare tutto all'istante. Sebbene la maggior parte dei siti Web ora offra un'esperienza HTML, i pochi siti Web più visitati al mondo utilizzano ancora Flash perché hanno bisogno di più tempo per reindirizzare tali immensi follower all'HTML. Alla fine, tuttavia, l'HTML sarà l'unico servizio necessario.

Dopo che Google lo ha fatto con Chrome, sembrerebbe che Microsoft abbia anche staccato la spina del vecchio Adobe Flash Player con il rilascio del suo ultimo aggiornamento, il Creators Update. Nei forum di Adobe, gli utenti chiedono se Flash è stato disabilitato su Windows 10 e se il nuovo aggiornamento è responsabile. Ecco cosa hanno detto gli utenti sulla loro esperienza con le recenti modifiche di Flash a Windows 10:

"In questo aggiornamento Microsoft ha cambiato il comportamento predefinito di Flash mentre si sposta preferendo HTML5 a Flash in Edge e impostando Flash come click-to-play per impostazione predefinita."

Ciò significa fondamentalmente che Microsoft ha cambiato il modo in cui il suo browser Internet Edge utilizza Adobe Flash Player. Sebbene non sia stato rimosso dal browser, gli è stata assegnata una posizione più secondaria poiché si siede in panchina a favore dell'HTML. Tuttavia, nonostante sia messo a punto in modo che l'HTML possa diventare il servizio principale in uso, Edge consente anche agli utenti di attivare Flash manualmente per i siti Web che utilizzano Flash o che dispongono di contenuto Flash. Quando vengono visitati tali siti Web, Edge utilizzerà HTML ma avviserà l'utente visivamente con un'icona nella barra del browser. Da quell'icona gli utenti saranno in grado di modificare il modo in cui Flash viene utilizzato per quei siti Web (il che significa praticamente accenderlo).

Nonostante HTML sia senza dubbio la variante migliore qui a causa della sua sicurezza notevolmente più affidabile ma anche per le sue prestazioni migliorate, è fantastico che Microsoft lo abbia fatto in modo che coloro che vogliono usare Flash possano ancora farlo senza dover continuamente andare avanti e indietro tra quale delle due è l'opzione predefinita.

Anche se questa opzione mantiene Flash a galla, è ancora un ulteriore passo nella direzione sbagliata poiché un altro giocatore importante lo ha rimosso come opzione predefinita. Con Microsoft Edge che non supporta più completamente Flash, non sembra esserci molta speranza per il servizio una volta universalmente predefinito.

Pubblicità

Pubblicità

Ottieni più cose come questa
nella tua casella di posta

Iscriviti alla nostra mailing list e ricevi prodotti e aggiornamenti interessanti nella tua casella di posta elettronica.

Grazie per la sottoscrizione.

Qualcosa è andato storto.

Pubblicità

Benvenuto in Technobezz

Installa l'applicazione
×