Adobe Flash Player non funziona? Ecco cosa potrebbe essere sbagliato


Adobe Flash Player non funziona? Ecco cosa potrebbe essere sbagliato

Sebbene la morte di Flash Player sia certa entro la fine del 2020, ci sono ancora siti - grandi nomi - che fanno affidamento su di esso per fornire contenuti. E può essere un enorme fastidio quando Flash non funziona per te. Tuttavia, ci sono alcune cose che puoi controllare e rimediare.

Perché Flash potrebbe non funzionare per te

Adobe Flash Player è una responsabilità per la sicurezza da diversi anni ormai e non sorprende che alcuni contenuti basati su Flash non funzionino automaticamente su alcuni browser web.

Google Chrome, uno dei browser web più utilizzati al mondo, lo scorso anno ha reso ufficialmente HTML5 il modo predefinito per visualizzare i contenuti web. Ciò significa che i contenuti video non verranno riprodotti a meno che il sito non disponga di un lettore di contenuti HTML5. Sebbene il contenuto basato su Flash non venga riprodotto automaticamente, agli utenti viene comunque offerta la possibilità di abilitarlo manualmente sito per sito.

Quindi, se Flash non funziona per te, prova a controllare le impostazioni del tuo browser e abilitalo se è disabilitato. Ecco come:

Google Chrome

  • Una volta collegato al sito web Le impostazioni del contenuto digitando chrome: // settings / content nella barra degli indirizzi
  • Trova la sezione per Veloce e fare clic sulla freccia
  • Spostare il dispositivo di scorrimento accanto a Consenti ai siti di eseguire Flash opzione a destra
  • Spostare il dispositivo di scorrimento accanto a Prima chiedi opzione a destra
  • Sotto Consentire, elenca i siti Web a cui consentirebbe di eseguire Flash facendo clic su Aggiungi

Firefox

  • Seleziona Strumenti à Componenti aggiuntivi
  • Fare clic su plugin
  • Cerca Shockwave Flash, che è un altro nome per Flash Player, e controlla lo stato che si trova accanto ad esso
  • Cambia opzione in Attiva sempre or Chiedi di attivare

Una piccola nota: Firefox ha adottato misure per bloccare la riproduzione automatica dei contenuti basati su Flash sul proprio browser. Nel 2016, i contenuti Flash ritenuti non essenziali per l'esperienza utente sarebbero stati bloccati. E a partire da quest'anno, Firefox ha adottato un'opzione di attivazione tramite clic che chiede agli utenti di consentire l'esecuzione di Flash su una pagina. Inoltre, Firefox ha anche consigliato ai siti di passare alle tecnologie HTML.

Safari

  • Fare clic su Safari à Preferenze
  • Clicca su Sicurezza linguetta
  • Controlla le scatole per Attiva JavaScript Consenti plug-in
  • Clicca su Impostazioni Plugin pulsante
  • Scegli Adobe Flash Player
  • Scegli On dal menu a discesa accanto al Quando si visita altri siti web opzione
  • Scegli On dal menu per ogni sito web che appare in Siti web attualmente aperti

Internet Explorer

  • Clicca sul Strumenti icona
  • Scegli Gestisci componenti aggiuntivi
  • Seleziona Barre degli strumenti ed estensioni
  • Trova Shockwave Flash Object, che è un altro nome per Flash Player, e controlla il suo stato
  • Clicca sul permettere pulsante
  • Chiudi la finestra di dialogo

Hai ancora bisogno di Adobe Flash Player?

Dato che molti dei principali browser web stanno ritirando il supporto Flash, si pone la domanda: hai ancora bisogno di Flash? La risposta dipende in gran parte dal tipo di contenuto a cui accedi sul web. E ad essere sinceri, alcuni grandi siti lo usano ancora per la consegna di contenuti.

Per ora, browser come Firefox e Chrome hanno compiuto passi da gigante per interrompere la riproduzione automatica di contenuti basati su Flash. Hanno anche dato agli utenti la possibilità di abilitare manualmente il plugin. Quindi, per essere al sicuro, potrebbe essere meglio installa Chrome o Firefox.

Ottieni più cose come questa
nella tua casella di posta

Iscriviti alla nostra mailing list e ricevi prodotti e aggiornamenti interessanti nella tua casella di posta elettronica.

Grazie per la sottoscrizione.

Qualcosa è andato storto.