Aggiornamento di Adobe Flash Player: ecco l'ultimo finora


Aggiornamento di Adobe Flash Player: ecco l'ultimo finora

Adobe Flash Player si trova sempre sul posto caldo ogni anno con le sue vulnerabilità di sicurezza. Questa non è davvero una buona cosa poiché alcuni di questi problemi sono abbastanza critici da esporre i sistemi informatici ad attacchi di malware. Ma gli utenti possono solo ora allontanarsi da Flash poiché esiste un numero elevato di siti Web tradizionali che richiedono Adobe Flash Player.

Per fortuna Adobe cerca di trovare aggiornamenti per risolvere queste vulnerabilità e per il 2017 sono state rilasciate patch di sicurezza. L'ultima delle quali è stata meno di due settimane fa, il 9 maggioth, per essere esatti, in cui sono stati risolti sette problemi di sicurezza. Come previsto, questi difetti sono esecuzioni di codice arbitrarie che consentono agli hacker di assumere il controllo dei sistemi informatici.

I suddetti aggiornamenti di sicurezza erano destinati agli utenti di Windows, Linux, Chrome OS e Macintosh che hanno installato Flash sui propri computer e secondo un rapporto rilasciato da Adobe, ecco le versioni interessate.

  • Adobe Flash Player Desktop Runtime su Windows, Linux e Macintosh con versioni 25.0.0.148 e precedenti per le prime due piattaforme e 25.0.0.163 e precedenti per Mac.
  • Adobe Flash Player per Google Chrome versioni 25.0.0.148 e precedenti per le quattro piattaforme.
  • Adobe Flash Player per Microsoft Edge e Internet Explorer 11 installato su Windows 8.1 e 10, con versioni 25.0.0.148 e precedenti.

Lo sviluppatore consiglia l'installazione delle ultime versioni di Adobe Flash Player su dette piattaforme e di verificare la versione corrente su ogni computer. Per farlo, vai semplicemente alla pagina Informazioni su Flash Player. Al contrario, se Flash Player è attualmente in esecuzione, fai clic con il pulsante destro del mouse sulla pagina.

Le ultime versioni per prodotti specifici sono le seguenti:

  • Adobe Flash Player Desktop Runtime versione 25.0.0.171 per Windows, Linux e Macintosh.
  • Adobe Flash Player per Google Chrome versione 25.0.0.171 per Windows, Macintosh, Linux e Chrome OS. (L'aggiornamento all'ultima versione di Google Chrome è automatico e include l'ultima versione di Adobe Flash Player.
  • Anche Adobe Flash Player su Microsoft Edge e Internet Explorer 11 per Windows 8.1 e 10 verranno aggiornati automaticamente alla versione più recente.

Queste patch di sicurezza risolveranno la vulnerabilità use-after-free che può potenzialmente portare all'esecuzione di codice (CVE - 2017-3071) così come vulnerabilità di danneggiamento della memoria con esecuzioni di codice (CVE-2017-3068, CVE-2017-3069, CVE- 2017-3070, CVE-2017-3072, CVE-2017-3073, CVE-2017-3074).

Si spera che le cose andranno meglio per gli utenti di Adobe Flash Player dopo queste patch poiché gli attacchi degli hacker possono provenire da luoghi diversi, proprio quando alcuni Il malware di Windows passa come Adobe Flash Player su macOS. Detto questo, gli utenti devono solo stare all'erta il più possibile.

Ottieni più cose come questa
nella tua casella di posta

Iscriviti alla nostra mailing list e ricevi prodotti e aggiornamenti interessanti nella tua casella di posta elettronica.

Grazie per la sottoscrizione.

Qualcosa è andato storto.