Pubblicità

AMD presenta l'imminente architettura GPU denominata POLARIS


AMD presenta l'imminente architettura GPU denominata POLARIS

Il 2016 è un anno di svolta per i due maggiori produttori di schede grafiche, NVIDIA e AMD. Anche se la scorsa estate AMD ha offerto la rivoluzionaria scheda grafica Radeon R9 Fury X, Nvidia è stata la società che ha chiuso lo scorso anno con vendite migliori. Quest'anno AMD prevede di vincere la gara delle schede grafiche per sempre annunciando una nuova architettura chiamata "Polaris" che lo farà essere utilizzato sulle prossime GPU del 2016.

AMD ha offerto ai suoi clienti un'anteprima del futuro presentando la nuova architettura ed evidenziando una serie di miglioramenti tra cui il supporto per i display HDR e prestazioni per watt migliorate. I chipset AMD utilizzeranno l'architettura Polaris dalla seconda metà dell'anno 2016.

I processori GPU con architettura AMD Polaris 14nm FinFET garantiscono un significativo miglioramento dell'efficienza energetica rispetto alla generazione precedente. I processori grafici che utilizzano l'architettura Polaris sono progettati per fornire immagini senza interruzioni in giochi, applicazioni multimediali e VR in esecuzione su PC con un profilo molto basso.

"La nuova architettura Polaris dimostra un progresso significativo in termini di efficienza energetica, prestazioni e funzionalità", ha affermato Lisa Su, Presidente e CEO di AMD.

"Il 2016 sarà un anno molto eccitante per i fan di Radeon ™, a cominciare dall'architettura Polaris, dalla Radeon Software Crimson Edition e da una serie di altre innovazioni preparate dalla nostra divisione Radeon Technologies Group."

L'architettura Polaris è l'AMD Graphics Core Next (GCN) di quarta generazione. È dotato di un nuovo motore di visualizzazione che supporta HDMI® 4a + DisplayPort 2.0 e funzioni multimediali di nuova generazione tra cui codifica e decodifica 1.3K h.4.

Leggi anche: Carezza dello sguardo: il mantello 3D che ti avverte se qualcuno ti sta fissando

Vale la pena ricordare che l'architettura FinFET è uno dei modi più avanzati per mettere insieme un numero maggiore di transistor su una superficie di silicio. Vale anche la pena notare che la nuova architettura promette la codifica di materiale 4K con un framerate di 60 fps, il che è piuttosto impressionante.

Sebbene AMD non abbia detto quali schede grafiche supporteranno questa nuova architettura, l'azienda ha mostrato alcune clip da Star Wars Battlefront dove Polaris aveva offerto un consumo energetico migliorato rispetto alla scheda Nvidia. Sebbene non siano stati forniti nomi di GPU, è possibile che le prime schede grafiche ad utilizzare l'architettura Polaris saranno quelle dedicate a tablet e laptop da gioco a causa del basso consumo energetico.

Inoltre, AMD non menziona se la nuova architettura del chip beneficerà anche delle nuove memorie HBM che hanno fatto il loro debutto alle Fiji quest'estate, ma le probabilità che ciò accada sono molto alte.

Si spera che con questa release AMD possa competere con Nvidia in termini di calore e consumi, eccessi che per tanto tempo hanno messo l'azienda americana in una posizione di svantaggio.

 

Pubblicità

Pubblicità

Ottieni più cose come questa
nella tua casella di posta

Iscriviti alla nostra mailing list e ricevi prodotti e aggiornamenti interessanti nella tua casella di posta elettronica.

Grazie per la sottoscrizione.

Qualcosa è andato storto.

Pubblicità