Android O porta soluzioni ai problemi più grandi di Android


Android O porta soluzioni ai problemi più grandi di Android

Sebbene Android sia facilmente confrontabile con iOS in termini di prestazioni e qualità in un dato giorno, ha anche uno svantaggio principale: gli aggiornamenti di sistema. Il sistema di aggiornamento di Google è drasticamente in ritardo rispetto a quello di Apple, e quindi i dispositivi a volte diventano obsoleti prima che il loro tempo sia scaduto. Il principale colpevole di questo grave inconveniente è la frammentazione, un problema che Android deve affrontare da un po 'di tempo.

Tuttavia, quando verrà lanciato Android O, si prevede che introdurrà una nuova funzionalità che renderà gli aggiornamenti più facili e veloci, oltre che meno costosi da parte dei produttori. Pertanto, l'aggiornamento del dispositivo all'ultima versione di Android verrà eseguito in modo più fluido e la tua esperienza utente sarà complessivamente migliorata.

La nuova funzionalità Android O renderà gli aggiornamenti più facili

La nuova funzionalità è in produzione in questo momento con il nome in codice "Project Treble" e consiste in una modifica apparentemente semplice che è piuttosto complicata da applicare, in realtà. Probabilmente è per questo che non è successo prima. Il problema finora è stato che il codice deve essere costantemente riscritto dai produttori per rendere la nuova versione di Android compatibile con i loro dispositivi.

Project Treble mira a porre fine a questo problema implementando un processo semplificato di implementazione della nuova versione del sistema operativo non appena arriva sul mercato. Almeno questo è quello che Google ci ha promesso finora, secondo le dichiarazioni fornite dai rappresentanti di Mountain View. Se questo risulta essere vero, allora è sicuramente un'ottima notizia.

Tuttavia, il problema principale in questione è che Android Nougat è una minoranza sul mercato dei sistemi operativi, anche se è uscito da tempo. Quindi, se Android O viene lanciato troppo presto, ci sarà molta confusione sul mercato. Tuttavia, non sappiamo con certezza cosa accadrà, quindi dovremo aspettare e vedere.

Ottieni più cose come questa
nella tua casella di posta

Iscriviti alla nostra mailing list e ricevi prodotti e aggiornamenti interessanti nella tua casella di posta elettronica.

Grazie per la sottoscrizione.

Qualcosa è andato storto.