Android Pay vs Apple Pay: qual è il migliore?


Quando le carte sono diventate disponibili, essere in grado di pagare le cose con la tua carta invece di usare una moneta cartacea era una cosa enorme. Al giorno d'oggi, mentre porti il ​​tuo smartphone ovunque con te, oltre a tutte le cose che puoi fare con esso, ce n'è uno in più: puoi acquistare prodotti utilizzandolo. Rende tutto più semplice, di sicuro. Quando si tratta di portafogli mobili, ci sono due piattaforme principali, Apple Pay e Android Pay. Quale utilizzerai dipende dallo smartphone che hai, ovviamente. Ma molte persone vogliono sapere qual è il migliore. In questo articolo che riguarda Android Pay e Apple Pay, confronteremo questi portafogli mobili.

Vedi anche: Android vs iPhone: quale acquistare?

Android Pay vs Apple Pay: come funzionano queste piattaforme?

Ci sono molte differenze tra i dispositivi Android e gli iPhone, ma quando si tratta di piattaforme di pagamento mobile, possiamo dire che sono molto simili. Per utilizzare uno di questi, avrai bisogno dell'app Apple Pay o Android Pay. Quindi, devi aggiungere la tua carta di credito all'app. Puoi farlo scattando una foto della tua carta o inserendo manualmente i dettagli necessari.

Android Pay contro Apple Pay

Ma cosa rende fantastici questi portafogli mobili? Entrambi i sistemi creano carte virtuali che verranno utilizzate per le transazioni. In altre parole, nessuno dei dati del tuo conto bancario non verrà utilizzato. Dopo aver effettuato un pagamento utilizzando Apple Pay o Android Pay, l'importo speso verrà rimosso dal tuo conto bancario. Tutto ciò senza utilizzare le informazioni del conto bancario nelle transazioni.

Entrambe le piattaforme utilizzano NFC (Near Field Communication) tecnologia. È uno strumento di condivisione dati wireless. Non tutti i telefoni hanno l'NFC perché utilizza un particolare tipo di chip che si trova all'interno dello smartphone o di un tablet.

Android Pay vs Apple Pay: dispositivi

Quindi, per poter utilizzare un portafoglio mobile, il tuo dispositivo deve avere NFC. Quando si tratta di Apple, modelli come iPhone 5 o 5s, non hanno NFC. È stato fornito con iPhone 6. In altre parole, per utilizzare Apple Pay, è necessario disporre di iPhone 6 e versioni successive, ovvero iPhone 6 Plus, iPhone 6s, iPhone 6s Plus, iPhone 7 o iPhone 7 Plus. iPhone SE viene fornito anche con un chip NFC.

Quando si parla di Android, un numero di dispositivi che possono utilizzare Android Pay è molto più alto perché NFC su Android esiste da molto tempo. Il tuo dispositivo deve anche eseguire Android 4.4 KitKat o versioni successive.

Per essere chiari, non è necessario disporre di un dispositivo Android di fascia alta per poter utilizzare NFC. Molti telefoni economici sono dotati del chip NFC, quindi assicurati che esegua Android 4.4 KitKat o versioni successive, scarica l'app Android Pay, aggiungi i dettagli della carta di credito e sarai pronto per partire.

Se hai uno dei modelli Samsung, come Samsung Galaxy S6, S7 o S8, puoi utilizzare Samsung Pay invece di Android Pay. Molte banche lo supportano e funziona in modo simile a Android Pay e Apple Pay. Quindi, se sei un utente Samsung, tieni presente che anche tu hai questa opzione.

Android Pay vs Apple Pay: carte e banche

La prossima grande domanda che potresti avere è che la tua carta di credito è supportata e la tua banca supporta il servizio. Come puoi immaginare, tutto dipende da dove vivi e la carta e il supporto bancario variano da un paese all'altro.

Quando si tratta di carte di credito, sono supportate tutte le principali come Visa, MasterCard e American Express. Ancora una volta, tieni presente che tutto dipende dalla tua posizione.

Android Pay contro Apple Pay

Passiamo ora alle banche che supportano questi servizi. Menzionarli tutti sarebbe folle perché l'elenco sarebbe troppo lungo. Condivideremo invece alcuni link utili per te.

Banche partecipanti ad Android Pay

Banche partecipanti Apple Pay

 

Android Pay vs Apple Pay: che dire della sicurezza?

Per la maggior parte degli utenti, la sicurezza è la preoccupazione maggiore. Questo metodo di pagamento è sicuro e protetto? È. Come ho spiegato sopra, dovrai configurare Apple Pay o Android Pay aggiungendo la tua carta di credito. Una volta fatto questo, viene creata una sorta di carta virtuale. Ogni dispositivo ha un numero specifico che verrà utilizzato per le transazioni. Quindi, le informazioni sul conto bancario rimangono fuori dal gioco in quanto non vengono condivise.

Quando sei nel negozio e utilizzi uno di questi sistemi per effettuare un pagamento, verrà utilizzata la carta virtuale. Una volta effettuato il pagamento, l'importo che hai speso verrà rimosso dal tuo conto bancario. Il numero della carta non verrà memorizzato sul tuo dispositivo. Inoltre, Apple e Google non condivideranno il numero della tua carta con i commercianti.

Un'altra cosa che dovremmo menzionare è che entrambi offrono anche lo scanner di impronte digitali come ulteriore livello di sicurezza. Quindi, con tutto ciò detto, la conclusione è che Apple Pay e Android Pay sono modi abbastanza sicuri per pagare i prodotti.

Android Pay contro Apple Pay

 

Android Pay vs Apple Pay: dove usarli?

Ora parliamo di dove puoi utilizzare Android Pay e Apple Pay. Ci sono milioni di negozi in tutto il mondo che accettano questi portafogli mobili, probabilmente più di quanto tu possa immaginare. Di nuovo, dipende dal paese in cui vivi.

Citiamo alcuni dei luoghi in cui puoi usarli: Starbucks, Macy's, Nike, McDonald's, Disney Store, Dunkin 'Donuts, KFC, Sephora, Peets Coffee, Martin's, Barney's New York. eccetera.

Come sapere se il negozio accetta Android Pay e Apple Pay? Bene, è abbastanza semplice. Cerca uno dei seguenti simboli al momento del pagamento.

Android Pay contro Apple Pay

 

Pagare utilizzando il tuo portafoglio mobile è più semplice che estrarre la carta di credito, ma non solo. Entrambi forniscono modi più semplici per guadagnare premi e riscattare i tuoi punti fedeltà. È tutto fatto automaticamente. Inoltre, puoi anche effettuare acquisti online.

 

Android Pay vs Apple Pay: conclusione

Ora che abbiamo confrontato entrambi i sistemi, la domanda è: qual è il migliore? Puoi vedere che tutti i punti chiave sono simili poiché entrambe queste piattaforme funzionano in modo simile. Sono entrambi sicuri e supportati da tutte le principali banche. Puoi utilizzare Apple Pay e Android Pay in milioni di negozi in tutto il mondo, puoi ottenere premi nel modo più semplice e anche fare acquisti online.

Le persone sono ansiose di trovare un vincitore. Lo stesso vale per Android e iPhone. L'ultima domanda è ed esso sarà sempre qual è il migliore? Quando si tratta di pagamenti mobili, tutto si riduce a un unico dispositivo: il dispositivo che stai utilizzando. Quindi, se preferisci Android, probabilmente acquisterai un dispositivo Android e utilizzerai Android Pay. D'altra parte, se preferisci gli iPhone, probabilmente comprerai un iPhone e utilizzerai Apple Pay.

La conclusione è: non c'è vincitore. Entrambi questi servizi sono piuttosto fantastici e, indipendentemente da quale puoi usare, sono sicuro al 100% che ti piacerà usarlo. Puoi fare acquisti con facilità senza la necessità di estrarre la carta di credito dal portafoglio. Felice shopping!