Android Q per avere la modalità Dark a livello di sistema; il primo assaggio del nuovo sistema operativo potrebbe essere disponibile entro maggio 2019


Android Q per avere la modalità Dark a livello di sistema; il primo assaggio del nuovo sistema operativo potrebbe essere disponibile entro maggio 2019

Mentre i produttori di smartphone sono impegnati ad aggiornare i propri dispositivi nelle mani degli utenti ad Android Pie, Google sta lavorando su Android Q e alcuni punti salienti stanno trapelando. La cosa più importante è che il team Android di Google si è prefissato l'obiettivo di far utilizzare all'intero sistema la modalità oscura e non solo alcune app.

Maggiore durata della batteria l'obiettivo principale

I produttori di smartphone hanno cercato di far durare più a lungo i loro telefoni con la batteria carica al massimo e non si scarica troppo velocemente. Sebbene i produttori di chipset affermino che con ogni nuova versione dei loro modelli, assicurano una riduzione minima dal 20% al 30% del consumo energetico complessivo. In alcuni casi, la gestione delle app è stata migliorata in modo che le app inattive non continuino a consumare energia. Google ha fatto il primo passo e ha trasformato alcune app in modalità oscura; YouTube, Contatti, Messaggi, Google News ecc. Sono stati fatti funzionare in modalità oscura per impostazione predefinita in Torta Android si. Ciò è stato possibile costruendo costantemente verso questo obiettivo. Gli addetti ai lavori affermano che Google aveva desiderato che Android Pie avesse questa funzione di una modalità oscura a livello di sistema. Dal momento che non è successo, ora sta lavorando per rendere Android Q il prossimo obiettivo per raggiungere questo obiettivo.

Modalità notte oscura di Android Q

Tutte le app precaricate saranno in modalità oscura

Il modo in cui funzionerà è che la codifica del software per il sistema operativo verrà eseguita in modo tale che quando il sistema operativo viene inviato ai diversi produttori di dispositivi, dovranno assicurarsi che tutte le app pre- caricare sul proprio smartphone funzionerà solo in modalità oscura. C'è un'istruzione interna che è trapelata in cui si informa gli sviluppatori che "tutti gli elementi dell'interfaccia utente" dovranno essere a tema scuro e la scadenza fissata per questo è maggio 2019. Questo dà l'indicazione che a volte intorno a maggio, si potrebbe ottenere per dare uno sguardo alla prossima versione di Android Q. Quindi la versione beta sarà sviluppata e condivisa alla conferenza annuale degli sviluppatori per provare il sistema operativo e trovare eventuali bug ecc. in esso. È solo dopo che il pubblico vedrà il sistema operativo prima del rilascio ufficiale nel quarto trimestre.

Ottieni più cose come questa
nella tua casella di posta

Iscriviti alla nostra mailing list e ricevi prodotti e aggiornamenti interessanti nella tua casella di posta elettronica.

Grazie per la sottoscrizione.

Qualcosa è andato storto.