Pubblicità

Android vs iOS - Confronto delle capacità di sicurezza


Android vs iOS - Confronto delle capacità di sicurezza

Ultimamente, sia Android che iOS sono stati potenziati in termini di sicurezza, con l'aggiunta della crittografia e altri. In quanto tale, questo solleva la questione di quale dei due sistemi operativi sia il migliore.

Google e Apple

È importante sapere che Google e Apple sono in rivalità tra loro da molto tempo, non dissimile dalla situazione tra Linux e Windows. Anche così, questa competizione si estende a contesti come le capacità di sicurezza. Entrambi dispongono di potenti funzionalità di sicurezza, ma nel mondo IT di oggi ogni piccola differenza è importante.

Android

Gli aggiornamenti di sicurezza di Android vengono lanciati mensilmente da Google. Ma questo non è il caso di tutti i loro dispositivi, visto che gli utenti Pixel e Nexus ottengono l'aggiornamento istantaneamente. Altri produttori possono subire ritardi o persino interi aggiornamenti che vengono ignorati. Google ha un sistema difensivo integrato che funziona contro le applicazioni che le ritiene un rischio per la sicurezza. Occasionalmente possono essere falsi positivi, ma non è qualcosa che tutti gli utenti sono tenuti a sapere.

A partire dal rilascio di Android Marshmallow, il sistema di verifica dell'avvio è diventato una funzionalità normale. Ciò che fa è che verifica la presenza di potenziali difetti nel sistema operativo. Questo può inviare errori se, ad esempio, l'utente ha una ROM personalizzata o se è stata rootata. Anche la crittografia è diventata una presenza standard dal rilascio di Nexus 6.

iOS

L'App Store può essere considerato il coronamento della creazione di sicurezza di Apple. Qualsiasi applicazione che voglia far parte dell'Apple Store deve superare diversi requisiti di sicurezza imposti da Apple, oltre a diversi test. Gli utenti dei dispositivi Apple beneficiano anche di una maggiore controllabilità in molte delle funzionalità di sicurezza presenti nel sistema operativo. La crittografia è uno di questi, che può essere attivata tramite la scheda delle impostazioni del dispositivo. Gli utenti possono anche disabilitare Siri se lo desiderano.

A partire dall'ultimo aggiornamento per iOS, i requisiti del passcode sono stati aumentati in modo significativo. L'ultima lunghezza del codice PIN è di sei caratteri. Inoltre, l'aggiunta di un lettore di impronte digitali ti consentirà di accedere alle tue applicazioni senza la necessità di dover inserire una password.

Pubblicità

Pubblicità

Ottieni più cose come questa
nella tua casella di posta

Iscriviti alla nostra mailing list e ricevi prodotti e aggiornamenti interessanti nella tua casella di posta elettronica.

Grazie per la sottoscrizione.

Qualcosa è andato storto.

Pubblicità