Andy Grove, il primo dipendente di Intel, è deceduto


Andy Grove, il primo dipendente di Intel, è deceduto

Andy Grove, ex CEO di Intel e una delle prime persone che abbia mai lavorato in azienda, è morto all'età di 79 anni.

Grove è stato il primo dipendente di Intel, entrato a far parte del team dopo che i fondatori, Gordon Moore e Robert Noyce, hanno messo l'azienda in borsa, nel 1968.

È diventato Presidente della società nel 1979 e CEO nel 1987 ed è stato responsabile della genesi di Intel che conosciamo oggi. Intel inizialmente produceva solo chip di memoria, ma ha sofferto a causa della concorrenza giapponese. Sotto la guida di Grove, Intel ha iniziato a produrre processori, ed è lui il responsabile del contratto esclusivo con IBM e del processore 386, portando così al lancio dei primi PC tradizionali.

Nel 2000, a Grove è stato diagnosticato il morbo di Parkinson. Attualmente, la causa della sua morte non è stata specificata. Il CEO di Apple Tim Cook, il CEO di Salesforce Marc Benoiff e il CEO di Microsoft Satya Nadella sono stati tra i tanti a rendere omaggio a Grove su Twitter:

Ottieni più cose come questa
nella tua casella di posta

Iscriviti alla nostra mailing list e ricevi prodotti e aggiornamenti interessanti nella tua casella di posta elettronica.

Grazie per la sottoscrizione.

Qualcosa è andato storto.