Apparentemente, il Samsung Galaxy F pieghevole non sarà prodotto in serie


Apparentemente, il Samsung Galaxy F pieghevole non sarà prodotto in serie

Sebbene il Samsung Galaxy S10 stia rendendo molte persone ansiose per il suo rilascio, non può ancora essere paragonato al più eccitante e probabilmente più costoso prodotto negli anni, il Samsung Galaxy F. Tuttavia, Samsung sembra aver portato alcune ombre sul prossimo futuro.

Dettagli e voci

I funzionari di Samsung hanno parlato con The Investor nel loro paese d'origine, la Corea del Sud. Hanno detto a questa pubblicazione che non sono stati fatti piani immediati per la produzione di massa per quanto riguarda gli schermi pieghevoli che sono cruciali per realizzare l'innovativo dispositivo pieghevole Galaxy F. Lo sappiamo, questa deve essere una sorpresa per molti di voi.

Di recente, il CEO dell'azienda, DJ Koh, ha dichiarato ai media che Samsung è in corsa per fornire un punto di svolta nel mercato degli smartphone. Ha anche detto che la società non intende perdere il titolo di prima al mondo.

Delusione

Da allora ad oggi, qualcosa deve essere cambiato, perché ora Samsung è in ritardo o ha completamente annullato la produzione in serie del dispositivo pieghevole. Probabilmente hanno riposizionato il telefono come prodotto di nicchia per conquistare ancora il primo titolo mondiale. Tuttavia, i fan sono stati esaltati dalla notizia della sua vicinanza e ora probabilmente c'è molta delusione tra loro.

Per queste persone, Samsung prevede di premiare la loro pazienza. Sebbene la produzione di massa potrebbe non iniziare ora, la società è pronta a fare il passo nel prossimo futuro e per questo passaggio intende creare una task force dedicata che si concentrerà solo sulla produzione di espositori pieghevoli.

Si stima attualmente che questa task force sarà composta da circa 200 persone e sarà gestita dal vicepresidente esecutivo della divisione OLED.

Ottieni più cose come questa
nella tua casella di posta

Iscriviti alla nostra mailing list e ricevi prodotti e aggiornamenti interessanti nella tua casella di posta elettronica.

Grazie per la sottoscrizione.

Qualcosa è andato storto.