Apple assume uno dei migliori ricercatori nel campo della realtà virtuale e della realtà aumentata


Secondo il rapporto del Financial Times, Apple ha assunto un importante ricercatore nei settori della realtà virtuale e della realtà aumentata, di nome Doug Bowman. È professore di informatica alla Virginia Tech, dove si è concentrato sul "design tridimensionale dell'interfaccia utente e sui vantaggi dell'immersione in ambienti virtuali" durante un mandato quinquennale come direttore del centro della scuola per l'interazione uomo-computer.

Fonte: 9to5mac.com

Fonte: 9to5mac.com

 

Da questo rapporto, gli analisti ritengono che Apple si spingerà in modo aggressivo nell'informatica in realtà virtuale e aumentata nel 2017. È anche confermato dall'acquisizione che hanno proposto in precedenza. L'anno scorso, Apple ha acquistato una società di motion capture in tempo reale Faceshift, la società tedesca di realtà aumentata Metaio. Inoltre, nel 2013, hanno acquisito la società israeliana PrimeSense, la società che ha sviluppato il Kinect di prima generazione.

Come azienda che ama mantenere i segreti, Apple nasconde tutti i progetti. Non possiamo essere sicuri su cosa stiano lavorando. Parteciperanno alla competizione sui dispositivi di realtà virtuale? Oppure, affronterà direttamente l'informatica olografica, come Hololens? Aspettiamo e vediamo.

Fonte

Le altre novità: Per mantenere la barra di ricerca di Google sull'iPhone, Google deve pagare ad Apple 1 miliardo di dollari