Pubblicità

Apple aumenta la produzione di iPhone dopo che Huawei è stata bandita


Apple aumenta la produzione di iPhone dopo che Huawei è stata bandita

Apple sta sfruttando tutto il vantaggio che può, dal divieto di Huawei. Secondo le fonti online, c'è un modesto aumento della produzione di iPhone insieme alle spedizioni. Apple assemblerà e spedirà 40 milioni di iPhone entro la fine di giugno. Le previsioni precedenti suggeriscono che Apple costruirà 39 milioni di iPhone entro la fine del secondo trimestre.

Apple sta ottenendo tutta l'attenzione e i vantaggi dopo che l'amministrazione Trump ha stabilito la regola per vietare i componenti tecnologici e i gadget che provengono dalle aziende cinesi. Huawei è diventata una vittima collaterale della recente decisione di vietare i beni e servizi cinesi dopo la conclusione di una faida a lungo termine tra Cina e Stati Uniti

Le recenti previsioni lo suggeriscono Apple ha aumentato la produzione di iPhone XR, iPhone XS e iPhone XS Max fino al 75%, ovvero circa 30 milioni di unità. I restanti 9-10 milioni di unità iPhone sono suddivise tra le serie iPhone 7 e 8.

L'aumento del numero di unità iPhone aiuterebbe il gigante tecnologico di Cupertino a riconquistare la quota di mercato con il suo iPhone. Durante il quarto trimestre del 4, Apple ha registrato una domanda inferiore per gli iPhone indipendentemente dai modelli e dai cartellini dei prezzi.

Apple riguadagnerà la sua quota di mercato nel 2019?

È impossibile prevedere come le vendite di iPhone nei prossimi trimestri lo saranno. Nel 2018, Apple ha dichiarato che non avrebbe rivelato o annunciato la vendita degli iPhone ogni trimestre. Dopo il divieto di Huawei nel mercato americano, si prevede che il 25% della tariffa proposto avrà un impatto cruciale sui profitti degli iPhone.

iPhone XR 2

Apple si rifiuta di avvalersi dei costi aggiuntivi per i consumatori in quanto alla fine diminuirebbe la domanda degli iPhone. A lungo termine, Apple riceverà un colpo fatale sul suo EPS come conseguenza della nuova regola di Trump. Da molto tempo ormai, Apple persegue l'amministrazione Trump per riconsiderare la tariffa già proposta.

L'effetto delle tariffe statunitensi su iPhone

Gli analisti suggeriscono che ci saranno continui rischi per la crescita di Apple per un breve periodo. Le potenziali tariffe degli Stati Uniti prevedono un impatto enorme sulle vendite degli iPhone. La tariffa statunitense interesserà anche l'hardware degli iPhone prodotti in Cina.

Le tariffe statunitensi avrebbero anche un impatto diretto sulla competitività di Apple in tutto il mondo. I produttori cinesi spesso competono sui mercati globali ei loro prodotti non vedono la luce del giorno in tutto il mercato statunitense. Questi produttori non saranno influenzati dai potenziali dazi statunitensi.

Pubblicità

Pubblicità

Ottieni più cose come questa
nella tua casella di posta

Iscriviti alla nostra mailing list e ricevi prodotti e aggiornamenti interessanti nella tua casella di posta elettronica.

Grazie per la sottoscrizione.

Qualcosa è andato storto.

Pubblicità

Benvenuto in Technobezz

Installa l'applicazione
×