Apple iOS 13 - Ottenere più attenzione rispetto al prossimo iOS 12


Apple iOS 13 - Ottenere più attenzione rispetto al prossimo iOS 12

Apple inaugurerà iOS 12 il 4 giugnoth alla Worldwide Developers Conference (WWDC). Inoltre, la società presenterà watchOS 5, macOS 10.14 e tvOS 12. Apple sembra aver imparato dall'esperienza e le perdite per iOS 12 sono state poche. Dovremmo prepararci per la sua anteprima per poter vedere le sue caratteristiche, correzioni di bug, prestazioni migliorate e sistema stabile, ma c'è un'altra cosa che tiene occupati gli utenti: le voci su iOS 13.

Gli utenti di iPad si sono lamentati di dover aspettare più di un anno per vedere una grande differenza (anche se il design di iOS 11 si è concentrato maggiormente sui tablet e sulle nuove funzionalità minime piuttosto che sugli smartphone). Tuttavia, il nuovo iOS 12 porterà miglioramenti allo smartphone.

Questa potrebbe essere la strategia di Apple per fare un passo alla volta: un anno per concentrarsi su iPhone e l'anno successivo per iPad. IOS 11 aveva un dock per iPad aggiornato, app File, supporto Drag & Drop, tastiera QuickType rinnovata, App Switcher e nuove funzionalità per Apple Pencil come Instant Notes e Instant Markup.

Cosa porta in tavola iOS 12?

Il 24 aprile, Apple ha introdotto l'ultima versione di iOS - la versione 11.3.1 - ed è stata seguita dalla build di anteprima 11.4 Beta 3 solo quattro giorni fa. La beta di iOS non è nemmeno disponibile al pubblico e stiamo già affrontando dei leak riguardanti il ​​prossimo progetto. In confronto con il iOS 11 che aveva molti bug e un aggiornamento difficile, il nuovo iOS 12 promette stabilità, migliori caratteristiche di salute e realtà e prestazioni a scapito di varie nuove caratteristiche.

Tuttavia, ci saranno ancora alcune funzionalità aggiuntive come il supporto per i giochi di realtà aumentata multiplayer, una nuova interfaccia Animoji per iPad e il controllo parentale attraverso un nuovo strumento di salute digitale. Sarà presentato a settembre insieme ad altri dispositivi iPhone.

Secondo i rapporti dell'inizio di quest'anno, Apple ha mantenuto una serie di funzionalità per iOS 13 a causa dei vari problemi che Apple ha avuto nel 2017.

Cosa ha in serbo Apple per iOS 13?

Secondo il collaboratore di Bloomberg, Mark Gurman, il nome in codice per iOS 13 è "Yukon" con miglioramenti ad app chiave come Mail, vari aggiornamenti e una schermata iniziale completamente nuova. Si prevede che avrà più funzionalità per l'iPad di Apple. Ma c'è ancora confusione riguardo alle fughe di notizie di Mark Gurman perché non ha nominato le sue fonti e le voci sono state le stesse di diversi mesi fa. All'inizio di quest'anno, un elenco delle future funzionalità di iOS 13 è trapelato e ha iniziato una "rivoluzione", lasciando iOS 12 alle spalle.

Riprogettazione della schermata principale

Al momento, lo schermo dell'iPad sembra simile al resto degli smartphone iPhone, ma c'è un problema se si ha troppo spazio sullo schermo. Anche se questa idea era inizialmente prevista per iOS 12, Apple ha deciso di aggiungerla al suo successore, concentrandosi principalmente sull'iPad. Per quanto intrigante possa sembrare questa idea, gli utenti trarrebbero maggiori benefici da un aggiornamento visivo perché non ce n'è stato uno da iOS 7.

Finestre affiancate

La modalità multitasking Split View offrirà la possibilità di utilizzare più finestre della stessa app fianco a fianco. Le schede in-app simili alle app macOS supporterebbero la praticabilità di questa funzione. Questa funzione aumenterebbe la produttività e la gestione del tempo.

Nuova app File

È stato introdotto con iOS 11 e si prevede che verrà rinnovato in occasione delle voci su iOS 13.

Nuova Apple Pencil

Apple potrebbe migliorare la Apple Pencil, ma non ci sono abbastanza informazioni su cosa cambierebbe. L'ultima versione di una nuova versione è stata nel 2015, quindi deve essere il momento per una Apple Pencil di seconda generazione.

Stessa app per Mac, iPad e iPhone

Apple sta lavorando a un nuovo progetto chiamato "Marzipan" che consentirà agli sviluppatori di creare un'unica app che potrebbe essere eseguita su iPhone, iPad e Mac. Si dice che sia presente nel nuovo iOS 13 in quanto era una delle funzionalità che erano state respinte da iOS 12.

Supporto multipiattaforma

Secondo John Gruber di Daring Fireball, iOS 13 verrà unito a macOS 10.15 per offrire una migliore esperienza utente su tutti i dispositivi. Ciò significa che le API dei sistemi operativi mobili e il desktop di Apple sarebbero unificati. Apple potrebbe seguire la tendenza dei suoi concorrenti: Chrome OS e Android per Google e Windows Universal Platform per Windows. Tuttavia, Tim Cook, CEO di Apple, non era così interessato a unirli in passato.

Funzionalità più migliorate

Inoltre, si dice che Springboard sarà ridisegnato e l'app Note sarà migliorata e inclusa in iOS 13. La prossima grande generazione di iOS dovrebbe arrivare nel 2019 se tutto ciò che si dice fosse esatto e tutto andrà come vuole Apple. Tuttavia, il miglioramento per touchpad e mouse non è stato menzionato.

Anche se ci sono varie voci e informazioni trapelate, c'è ancora tempo per aspettare e vedere di cosa si tratta veramente Apple. Non è la prima volta che l'azienda ha problemi con notizie trapelate sui loro prodotti, vale a dire che l'azienda era trapelata l'iPhone X grafica su HimePod beta prima.

Le voci che circondano iOS 13 potrebbero aver ridotto l'entusiasmo per l'annuncio del WWDC, ma la società ha ancora l'opportunità di sorprendere i suoi utenti. Negli ultimi anni, Apple ha dimostrato che le prestazioni degli utenti e la produttività sono caratteristiche chiave dei prodotti.

Ottieni più cose come questa
nella tua casella di posta

Iscriviti alla nostra mailing list e ricevi prodotti e aggiornamenti interessanti nella tua casella di posta elettronica.

Grazie per la sottoscrizione.

Qualcosa è andato storto.