Pubblicità

Apple iPad Pro avrà il supporto 5G insieme agli iPhone a settembre?


Apple iPad Pro avrà il supporto 5G insieme agli iPhone a settembre?

Non c'è mai stato alcun dubbio sul fatto che gli iPhone di Apple 2020 saranno abilitati per il 5G con il modem Qualcomm X55 che offre la funzionalità. Un nuovo rapporto di DigiTimes, tuttavia, afferma che non solo iPhone ma ci sarà un modello di iPad Pro anche con supporto 5G. L'azienda potrebbe annunciare anche l'iPad Pro Evento di lancio di settembre come iPhone. Questi rapporti non sono ancora confermati poiché sollevano anche alcune domande.

L'aggiornamento di iPad Pro era previsto per marzo di quest'anno

La maggior parte degli osservatori del settore ha ipotizzato che Apple annuncerà alcuni aggiornamenti per l'iPad Pro nel primo trimestre del 2020 sulla base di alcuni calcoli. L'ultimo importante aggiornamento del dispositivo è stato nell'ottobre 2018 e il prossimo è comunque previsto. La speculazione era che l'iPad Pro avrebbe ottenuto una tripla configurazione della fotocamera nella parte posteriore e una funzione di rilevamento 3D per facilitare l'uso della realtà aumentata (AR). Il dubbio ora sollevato è che Apple rilascerà un iPad Pro aggiornato a marzo e ne seguirà un altro a settembre / ottobre 2020? Se l'aggiornamento prevede il lancio dell'iPad abilitato per 5G con altre funzionalità uguali, questa voce potrebbe ancora reggere. C'è anche l'aggiornamento del processore dal chipset A13 Bionic all'A14 sugli iPhone. Il processore per l'iPad Pro sarà il chipset Bionic A14X. Se li aggiungi insieme, potrebbe sembrare che Apple mantenga l'aggiornamento completo dell'iPad Pro per il terzo trimestre. Ognuna di queste eventualità è possibile.

iPad Pro

Fonti della catena di approvvigionamento citate dai rapporti

DigiTimes è una pubblicazione con sede a Taiwan e Apple ha molti accordi in quel paese per i suoi fornitori di assemblaggio di prodotti e componenti. Per essere precisi, un paio di giorni fa ci sono state segnalazioni secondo cui la produzione di iPad è stata spostata dalla Cina a Taiwan. Ciò è dovuto all'interruzione in Cina a seguito dello spavento del Coronavirus. Sulla base di questi, se DigiTimes ha effettivamente raccolto le voci dalle fonti taiwanesi, potrebbe esserci un po 'di sostanza in questi rapporti.

Ha aggiunto nel suo rapporto che oltre ai chipset A14, i dispositivi avranno la possibilità di utilizzare le tecnologie mmWave e sub-6GHz per la connettività. Il La tecnologia mmWave consente velocità elevate in multipli di velocità 4G ma con una limitazione in termini di vicinanza alla sorgente della connessione. La tecnologia sub-6GHz, d'altra parte, sarà operativa anche a distanze molto lontane, pur offrendo velocità inferiori a mmWave.

Pubblicità

Pubblicità

Ottieni più cose come questa
nella tua casella di posta

Iscriviti alla nostra mailing list e ricevi prodotti e aggiornamenti interessanti nella tua casella di posta elettronica.

Grazie per la sottoscrizione.

Qualcosa è andato storto.

Pubblicità