Il chip Apple M1 è un'opportunità di innovazione e un simbolo di crescita tecnologica, afferma il CEO di AMD


Il chip Apple M1 è un'opportunità di innovazione e un simbolo di crescita tecnologica, afferma il CEO di AMD

Il CEO di AMD, la dott.ssa Lisa Su, ha recentemente avuto una conversazione con un gruppo di giornalisti durante una sessione di domande e risposte dopo aver pronunciato un discorso al Consumer Electronics Show. Durante la sessione, a Su è stata posta una serie di domande relative alle operazioni del gigante tecnologico globale, incluso il suo ingresso nello spazio del processore desktop.

Su si è rivolto alla stampa attraverso una sala conferenze e ha condiviso approfondimenti sui piani futuri di AMD, l'ulteriore sviluppo della piattaforma x86 e la loro strategia per il mercato dei semiconduttori.

Il dottor Ian Cutress di AnandTech ha parlato ampiamente della crescente importanza dei progetti di processori ARM. Secondo Ian, i modelli ARM giocheranno un ruolo importante nel fornire una spinta alle prestazioni del pendolarismo nel prossimo futuro e potrebbero dare una seria concorrenza ai produttori x86 come Intel e AMD. Il silicio ARM è ampiamente utilizzato in aree specializzate come i server, ma alcuni dei design di chip new-age possono essere trovati nei prodotti di consumo.

Apple ha integrato il chip M1 in modelli come MacBook Pro da 13 pollici, MacBook Air e Mac mini, che sono stati tutti introdotti verso la fine del 2020. Apple sta progettando di trovare un modo in cui può ottenere chip ARM standard per funziona senza problemi sui computer Mac. Ha fissato un obiettivo di due anni per fare lo stesso. Sebbene ciò comporterà una perdita per Intel, partner della CPU di Apple, aiuterà l'azienda ad affermarsi nel mercato x86 a lungo termine.

Condividendo ulteriori informazioni sui chip M1, Su ha affermato che la tecnologia utilizzata nel chip M1 è in sincronia con l'ecosistema tecnologico in rapida evoluzione del mondo in cui viviamo. Ha inoltre affermato che le persone possono utilizzare un processore con sistemi diversi. Ha osservato che man mano che la tecnologia diventa più specializzata, ci sarà una maggiore differenziazione nei prodotti basati sulla tecnologia.

Apple utilizza le schede grafiche Radeon di AMD per eseguire dispositivi come iMac, Mac Pro e MacBook Pro. Tuttavia, poiché Apple sta sviluppando soluzioni interne, questo potrebbe cambiare presto. Apple incorpora la grafica TBDR su un design system-on-chip che ricorda i processori della serie A che si trovano su iPad e iPhone.

Sebbene Apple abbia deciso di utilizzare una grafica integrata per il primo set di Mac M1, esiste la possibilità che l'azienda sviluppi una GPU dedicata che funzionerebbe meglio con macchine di fascia alta.

Ottieni più cose come questa
nella tua casella di posta

Iscriviti alla nostra mailing list e ricevi prodotti e aggiornamenti interessanti nella tua casella di posta elettronica.

Grazie per la sottoscrizione.

Qualcosa è andato storto.