Apple ha deciso di entrare nello spazio del servizio di notizie digitali tramite Texture


Apple ha deciso di entrare nello spazio del servizio di notizie digitali tramite Texture

Apple aveva acquisito Texture che gestiva un servizio di abbonamento digitale e ora Apple riprenderà il servizio a partire dalla primavera. Il modello di abbonamento alla rivista digitale funziona con un abbonamento mensile fisso che ti dà diritto ad accedere a dozzine di riviste di un genere diverso. Acquistarli dagli scaffali o unirli singolarmente può rivelarsi molto costoso.

Offerta attesa di Apple

Apple lo chiamerà Novità apple, come Google News e non solo riviste, gli abbonati possono accedere a giornali importanti come il Washington Post e il New York Times, un numero illimitato di volte. Si dice che Apple abbia avuto colloqui con queste testate giornalistiche per concordare la loro condivisione della versione digitale dei loro giornali e riviste su un modello di condivisione delle entrate. Come saprai, Texture addebitava $ 9.99 come canone mensile per la creazione di una serie di riviste popolari sulla sua piattaforma. Alcune di queste riviste includono National Geographic, People, Rolling Stone, GQ, Wired, VogueMaxim, Sports Illustrated, Men's Health e GQ e così via. Ce n'erano molti altri simili. Finora non ci sono indicazioni su quanto Apple addebiterebbe per questo servizio. Ma seguendo la sua pratica in passato, aspettati che sia un'offerta premium.

I media possono trarre vantaggio dal collegamento

Il servizio Apple News, una volta avviato, può fungere da misura di benvenuto per gli editori di giornali e riviste. Questo perché possono finire per aggiungere un'enorme base di abbonamenti di utenti di dispositivi Apple che avrebbero richiesto anni e molti sforzi e spese per acquisire altrimenti.

Non è solo il servizio di notizie che Apple ha nel suo radar. Potrebbe avviare un servizio di video in streaming nella categoria intrattenimento sulle linee di Netflix. Non ci sono ancora conferme ufficiali su questo ed è solo una speculazione, ma forte in questo. Le voci dicono che questo servizio potrebbe anche essere programmato per l'inizio del 2019 e la compagnia sta cercando di commissionare la produzione di spettacoli dedicati con i migliori artisti di Hollywood. Si ipotizza che Apple possa offrire questo servizio gratuitamente utilizzando la sua piattaforma iTunes. Apple potrebbe rivelare i suoi piani nei prossimi mesi e emergeranno ulteriori dettagli.

Ottieni più cose come questa
nella tua casella di posta

Iscriviti alla nostra mailing list e ricevi prodotti e aggiornamenti interessanti nella tua casella di posta elettronica.

Grazie per la sottoscrizione.

Qualcosa è andato storto.