Apple supera Samsung ed emerge come produttore globale di smartphone; Prima volta dal 2016


Apple supera Samsung ed emerge come produttore globale di smartphone; Prima volta dal 2016

Apple ha superato Samsung ed è emersa come il più grande fornitore di smartphone nel quarto secondo i dati assimilati da Gartner nel quarto trimestre del 2020. L'ultima volta che Apple è riuscita a fare un'impresa del genere è stata nel lontano 2016. Quindi ci sono voluti quattro anni per il Il gigante della tecnologia di Cupertino per superare uno dei suoi più grandi concorrenti in gara. Apple produce un'ampia varietà di prodotti e la maggior parte delle sue divisioni ha registrato buone vendite. Tuttavia, questo dimostra che l'azienda ha prodotto, distribuito e commercializzato i suoi smartphone nel modo giusto.

Nell'ultimo trimestre del 2020, la società è riuscita a vendere 80 milioni di iPhone. L'introduzione della nuova serie di iPhone con connettività 5G ha sicuramente contribuito a dare una spinta alle vendite. Anshul Gupta, dirigente senior di Gartner, ha affermato che l'integrazione del 5G e le funzionalità della fotocamera aggiornate hanno fatto sentire molti clienti a proprio agio nel passare ai modelli di iPhone 12. A causa di questi fattori, Apple ha registrato vendite molto elevate di iPhone nell'ultimo trimestre dello scorso anno.

La situazione del Covid-19 ha provocato un enorme rallentamento economico e ha implorato le persone in tutto il mondo di essere consapevoli del modo in cui spendono i loro soldi. Il calo delle vendite di beni di consumo ha portato la maggior parte delle aziende ad astenersi dal lanciare nuovi prodotti sul mercato. Tuttavia, le funzionalità aggiornate e la tecnologia di fascia alta di cui sono dotati i modelli di iPhone 12 hanno fatto sì che un gran numero di fan Apple investisse in loro. Apple merita il dovuto credito per aver posizionato la sua serie di iPhone in modo intelligente durante questo periodo e assicurando che le vendite rimangano stabili.

Se si confrontano le vendite registrate dall'azienda nel 2019, c'è stata una buona crescita. Nell'ultimo trimestre del 2020, la società ha venduto più di 10 milioni di dispositivi rispetto al trimestre precedente. Nello stesso trimestre, la quota di mercato di Apple nello spazio globale degli smartphone è aumentata di circa il 15%. La quota di mercato di Samsung, che è stata il più grande rivale di Apple nel mercato degli smartphone, è diminuita dell'11.8%. Rispetto al 2019, Samsung ha venduto meno di otto milioni di dispositivi in ​​meno.

Secondo Annette Zimmerman, che guida il team di analisti di Apple in Gartner, poiché la quota di mercato di Apple è aumentata del 15%, la società ha fatto un passo avanti verso un "super ciclo di aggiornamento". Secondo il CEO di Apple Tim Cook, nel primo trimestre del 2021, Apple ha fornito un numero record di aggiornamenti per i suoi iPhone. Da solo, l'iPhone ha generato entrate che hanno superato la cifra di $ 65 miliardi nel primo trimestre stesso.

Questo è stato abbastanza impressionante, considerando il fatto che il mercato globale degli smartphone ha registrato un calo del 12.5%. La maggior parte dei grandi attori nel settore degli smartphone ha subito un duro colpo a causa della crisi del Covid-19, ma Apple e Xiaomi sono state due società che ne sono rimaste in gran parte inalterate.

La crescente popolarità e la consapevolezza della connettività 5G hanno accelerato la domanda di telefoni 5G in tutto il mondo. Poiché c'era una crisi economica in tutto il mondo, i consumatori erano interessati all'acquisto di telefoni 5G ma a prezzi accessibili. Questo è principalmente il motivo per cui un dispositivo come iPhone 12 mini, nonostante tutte le critiche ricevute, ha registrato buone vendite e ha svolto un ruolo importante nel tracciare la storia di successo di Apple nel 2020.

Ottieni più cose come questa
nella tua casella di posta

Iscriviti alla nostra mailing list e ricevi prodotti e aggiornamenti interessanti nella tua casella di posta elettronica.

Grazie per la sottoscrizione.

Qualcosa è andato storto.