Pubblicità

Attenti! La VPN Onavo Protect di Facebook ti tiene traccia anche quando è spenta


Attenti! La VPN Onavo Protect di Facebook ti tiene traccia anche quando è spenta


(Ultimo aggiornamento: 7 marzo 2018 2:09)

La privacy è diventata scarsa in questi giorni poiché ogni app e sito Web tiene costantemente traccia dei propri utenti. Onavo Protect VPN di Facebook, disponibile su entrambe le piattaforme iOS e Android, tiene traccia della tua attività anche quando è spento.

Quando le persone hanno iniziato a preoccuparsi sempre più della privacy, le migliori aziende hanno iniziato a rilasciare la propria Servizi VPN. Facebook non ha perso l'occasione poiché ha inventato Onavo Protect che sta guadagnando terreno tra gli utenti.

Vantaggi dell'utilizzo di una VPN

Un servizio VPN sviluppato da qualsiasi azienda dovrebbe fornirti la massima privacy. Le persone lo usano per aggirare i firewall creati dal governo e accedere a siti Web bloccati nel loro paese d'origine. Può anche essere utilizzato per impedire ai motori di ricerca come Google e ai siti di social media di monitorare le tue attività di navigazione.

Un ricercatore sulla sicurezza scopre che Onavo non è affidabile

Un ricercatore di sicurezza di nome Will Strafach ha avuto l'opportunità di dare un'occhiata a Onavo Protect. Il fatto che un particolare servizio sia stato ideato e sviluppato da Facebook lo ha incuriosito. Dopotutto, quando un gigantesco sito di social media come Facebook si basa esclusivamente su dati utente raccolti, perché dovrebbe voler mantenere private le tue attività?

Quando le cose si sono insospettite, ha esaminato i codici usati in Onavo. La VPN si chiama Onavo nell'App Store di Apple per dispositivi iOS. Lo stesso servizio è noto come Protect Free VPN + Data Manager nel Play Store di Google.

Che tipo di informazioni raccoglie Onavo Protect di Facebook?

L'esperto di sicurezza ha identificato che la rete privata virtuale utilizza un'estensione dell'app Packet Tunnel che le consente di continuare a inviare statistiche utente ai server anche quando è spenta. Dopo aver trascorso ore, ha confermato che il file l'app raccoglie i dati per quanto tempo il display del telefono cellulare è spento e le ore trascorse con il display acceso.

Le statistiche inviate ai server includono anche l'utilizzo giornaliero totale dei dati WiFi e il numero totale di byte scaricati utilizzando un segnale cellulare. Onavo Protect VPN consente inoltre agli sviluppatori di sapere per quanto tempo mantieni il loro servizio VPN ATTIVO per navigare sul Web in modo anonimo e il periodo di tempo durante il quale lo spegni.

In breve, il nuovo servizio VPN di Facebook è completamente inaffidabile e non svolge un buon compito nel mantenere private le tue abitudini su Internet come dovrebbe essere. Il problema potrebbe prevalere anche con altri servizi VPN, ma il ricercatore suggerisce che un servizio dedicato a pagamento può essere più sicuro. I servizi gratuiti spesso tendono a vendere i dati degli utenti per realizzare entrate con il pretesto di offrirti connettività anonima.

Fonte

Pubblicità

Pubblicità

Ottieni più cose come questa
nella tua casella di posta

Iscriviti alla nostra mailing list e ricevi prodotti e aggiornamenti interessanti nella tua casella di posta elettronica.

Grazie per la sottoscrizione.

Qualcosa è andato storto.

Pubblicità

Benvenuto in Technobezz

Installa l'applicazione
×