Bill Gates condivide la storia dietro la combinazione di tasti Ctrl + Alt + Canc


Se hai mai pensato che qualcuno si sia svegliato un giorno e abbia deciso che vale la pena lottare per raggiungere tre chiavi non correlate per forzare la chiusura di un programma, hai il diritto, in parte!

Ripercorrendo le battute fatte a nome dei tasti Ctrl + Alt + Canc, Bill Gates spiega chi è "la colpa" di questa combinazione apparentemente priva di significato.

Prima di tutto, l'ex CEO di Microsoft ha classificato Ctrl + Alt + Canc come un errore.

"Avremmo potuto avere un solo pulsante, ma il tizio che ha progettato la tastiera IBM non ha voluto darci il nostro unico pulsante." Ammise Gates.

In quel momento, David Bradley, ingegnere Microsoft, ha inventato la combinazione che era stata originariamente progettata per riavviare un PC. Non è stato fino all'inizio degli anni '1990, quando i consumatori si sono resi conto della scorciatoia di Bradley che indugiava silenziosamente nelle loro macchine, quando Windows di Microsoft decollò ei PC di tutto il mondo si bloccarono e la famigerata "schermata blu della morte" affliggeva gli utenti Windows. La soluzione rapida si diffonde da amico ad amico: Ctrl + Alt + Canc.

"Devo condividere il merito", ha scherzato Bradley. "Potrei averlo inventato, ma penso che Bill l'abbia reso famoso."

Fino ad oggi la combinazione esiste ancora in Windows 10, consentendo agli utenti di bloccare una macchina o accedere al task manager.