Pubblicità

Call of Duty: Black Ops 4 disponibile con la modalità multigiocatore


Call of Duty: Black Ops 4 disponibile con la modalità multigiocatore

Il lancio di Call of Duty: WWII non è stata una buona mossa. Activision ha già iniziato a prepararsi per il nuovo titolo della famosa serie.

È stata annunciata la data ufficiale

Dopo il trailer, era una data di rilascio ufficiale, il 12 ottobre 2018 per le piattaforme PS4, Xbox One e PC. Teaser ci racconta molti e pochi allo stesso tempo. Apparentemente, non ci saranno così tanta tecnologia e gadget come in Infinite Warfare, ma abbiamo ancora alcuni strumenti per una guerra moderna in corso, proprio come speriamo.

Il filo narrativo è anche legato agli Stati Uniti perché ci sono alcune sequenze in cui l'esercito va al livello di allerta DEFCON 2, il che significa che si stanno preparando per una guerra nucleare e l'esercito è mobilitato e può essere schierato per meno attacchi per 6 ore.

La campagna per giocatore singolo è finita

Call of Duty non includerà più una tradizionale campagna per giocatore singolo, concentrandosi interamente sul suo lato multiplayer.

In assenza della campagna, Black Ops 4 promette un approccio multiplayer con più opzioni per i giocatori, con tre storie separate per Zombies e Blackout, un gioco di battaglia reale basato su luoghi e personaggi della sottoserie Black Ops. Mostra anche una mappa dell'America con punti di attacco futuri / potenziali sulla costa nord-orientale e diverse centrali elettriche. Inoltre, viene menzionato un attacco imminente tra 24 ore.

Ultimo ma non meno importante, Call of Duty: Black Ops 4 non mancherà la sua famosa modalità zombi.

Considerando la popolarità della modalità Zombi nei precedenti giochi di Call of Duty e il fatto che sia apparsa finora in tutti i giochi Black Ops, è già noto che la vedremo anche in Black Ops 4.

Pubblicità

Pubblicità

Ottieni più cose come questa
nella tua casella di posta

Iscriviti alla nostra mailing list e ricevi prodotti e aggiornamenti interessanti nella tua casella di posta elettronica.

Grazie per la sottoscrizione.

Qualcosa è andato storto.

Pubblicità