Carezza dello sguardo: il mantello 3D che ti avverte se qualcuno ti sta fissando


Alcuni di noi sono infastiditi dallo sguardo insistente degli altri. Ma cosa succederebbe se i nostri vestiti reagissero in linea con i nostri sentimenti?

Behnaz Farah è un architetto ossessionato dai cyborg. In una recente intervista alla CNN, ha citato il filosofo britannico Andy Clark, che ha formulato la teoria secondo cui le persone sono già Cyborg, che ha deciso di interpretare a modo suo. Così, il suo progetto più recente si chiama "Carezza dello sguardo" e prevede un mantello che reagisce agli occhi di chi ti circonda. In altre parole, se lo indossi, saprai per certo se qualcuno ti sta fissando. Farah dice che voleva creare un'estensione del corpo umano, per sfruttare la logica della pelle.

Leggi anche: Immaginazione senza frontiere: come sarebbero i leader del mondo se fossero trasformatori

Una fotocamera da meno di tre millimetri rileva gli occhi di chi ti circonda e un algoritmo informatico determina una reazione nella stessa identica posizione in cui lo spettatore sta fissando se sei fissato. Il materiale del mantello si indurirà e inizierà a vibrare. Sebbene assomigli più a un riccio con le spine dorsali, Farah dice di aver modellato la morfologia in base al comportamento del serpente e delle squame di pesce.

Farah vuole trovare un modo per essere in grado di adattare la tecnologia in modo che possa anche determinare il sesso e l'età dello spettatore. Tuttavia, ammette che c'è ancora molta strada da fare prima che questo desiderio diventi realtà, ma ha già fatto un enorme passo avanti.

Finora è soddisfatta del feedback ricevuto e il mantello unico è stato anche chiamato da pochi "un Tinder indossabile" che funge anche da scudo contro gli sguardi sfuggenti.