Pubblicità

Come convertire PDF in Word


Come convertire PDF in Word

Il PDF è un tipo di file molto popolare che molte aziende utilizzano per i loro documenti. Ti ricordiamo che il "Portable Document Format" è stato creato da Adobe negli anni '90 ed è stato utilizzato per la presentazione di documenti in modo da avere un bell'aspetto su tutte le piattaforme e tutti i software.

D'altra parte, "DOC" (o DOCX) è l'estensione di file utilizzata principalmente da Microsoft Word per i documenti elaborati di testo. Dobbiamo ricordare che i due formati di file non sono affatto compatibili, il che significa che non sarai mai in grado di aprire un file DOC con Adobe Reader.

Non molti lo sanno, ma ora hai la possibilità di modificare un formato PDF in Word. Infatti questa nuova funzionalità è stata implementata da Word 2013, dove Microsoft ha rilasciato una funzione denominata “PDF Reflow” che permette di aprire un file PDF e modificarlo come si farebbe con un file WORD DOCX.

Sfortunatamente, ci sono alcune limitazioni, il che significa che il PDF, che aprirai in Word, avrà tutto il contenuto, ma molto probabilmente non sembrerà esattamente corretto. Il motivo che accade è perché i PDF sono file "fissi", il che significa che i dati sono lì, ma il file non memorizza la "relazione" tra i dati.

Di seguito menzioneremo alcune cose che molto probabilmente non verranno convertite direttamente da PDF a Word:

  • Tabelle con spaziatura delle celle;
  • Modifiche rilevate;
  • Cornici;
  • Colori della pagina;
  • Bordi della pagina;
  • Note a piè di pagina che si estendono su più di una pagina;
  • Audio, video e altri elementi attivi PDF;
  • Note di chiusura;
  • Segnalibri PDF;
  • Tag PDF;
  • Commenti PDF;
  • Effetti carattere (come Ombra o Bagliore).

Quando proverai ad aprire un PDF in Word, riceverai un avviso che ti informerà che la conversione potrebbe richiedere del tempo e il documento Word risultante verrà ottimizzato per consentirti di modificare il testo. Lo stesso messaggio informa che il documento potrebbe non essere esattamente come quello originale, soprattutto se il file originale ha molte immagini.

Anche il salvataggio di un file da Word 2013 (o una versione più recente) in PDF è semplice, poiché dovrai solo utilizzare l'opzione "Salva con nome" e lì noterai che puoi salvare il documento come "PDF".

Utilizzo di PDF nelle versioni precedenti di Word

Tuttavia, se hai installato Microsoft Word 2013 o una versione precedente sul tuo computer, possiamo dire che sei sfortunato in quanto non sarai mai in grado di convertire i file PDF utilizzandolo. La buona notizia è che quando gli strumenti utili oi siti web tornano utili.

Esistono molti siti Web che offrono la soluzione per convertire da PDF a Word o Word a PFT. Uno di questi siti web è "PDFtoWord", che puoi facilmente trovare su Google e utilizzarlo subito.

Tuttavia, se di solito non sei connesso a Internet, ti suggeriamo di scaricare (non appena ottieni pochi minuti di Internet) e installare applicazioni come: PDFMate, UniPDF o Strumento di conversione da PDF a Word di WPS Office. Questi strumenti ti permetteranno di convertire i documenti PDF in Word mentre sei offline. Sfortunatamente, dovrai pagare per queste applicazioni, ma ognuna viene fornita con una prova gratuita, che ti consente di provarle prima di decidere di acquistarle.

Conclusione

Finché hai Word 2013 o versioni successive non preoccuparti di convertire i file PDF, poiché puoi farlo direttamente dall'applicazione sviluppata da Microsoft. Tuttavia, se hai una versione di Word molto vecchia, dovrai convertire i file PDF online o acquistare un'applicazione in grado di farlo mentre sei offline.

Pubblicità

Pubblicità

Ottieni più cose come questa
nella tua casella di posta

Iscriviti alla nostra mailing list e ricevi prodotti e aggiornamenti interessanti nella tua casella di posta elettronica.

Grazie per la sottoscrizione.

Qualcosa è andato storto.

Pubblicità