Pubblicità

Il creatore di HoloLens ha dimostrato il primo "teletrasporto olografico nella vita reale"


Il creatore di HoloLens ha dimostrato il primo "teletrasporto olografico nella vita reale"

Microsoft parla di HoloLens da più di un anno ed è persino riuscita ad attirare l'attenzione della NASA.

hololens-technobezz-2

Con l'aiuto della connettività WiFi e Bluetooth, HoloLens di Microsoft può comunicare molto bene con tutti i dispositivi compatibili con questo standard. Inoltre, HoloLens può eseguire senza problemi tutte le applicazioni universali progettate per Windows 10. Se desideri interconnettere diversi kit per condividere le esperienze di realtà aumentata, ciò sarà possibile, sia nella stessa stanza che in diversi angoli del mondo. Sebbene le voci su questa tecnologia futuristica fossero adorabili, solo ora vediamo di cosa è capace HoloLens.

Alex Kipman, capo del progetto HoloLens, ha fatto una dimostrazione più rilevante di qualsiasi altra in passato durante la conferenza TED a Vancouver. L'anno scorso, Tech Inside ha ricevuto una demo ma l'obiettivo non era così brillante. Ma ora, Kipman ha superato se stesso dimostrando il primo teletrasporto olografico al mondo nella vita reale. In sostanza, c'è stata una conversazione virtuale tra lui e uno scienziato della NASA, situato all'esterno dell'edificio, che ha fatto la sua comparsa in una versione 3D. Puoi vedere nella foto sotto come appariva l'esperimento:

hololens-technobezz-3

Pubblicità

Pubblicità

Ottieni più cose come questa
nella tua casella di posta

Iscriviti alla nostra mailing list e ricevi prodotti e aggiornamenti interessanti nella tua casella di posta elettronica.

Grazie per la sottoscrizione.

Qualcosa è andato storto.

Pubblicità