Come disabilitare l'aggiornamento automatico di Google Chrome in Windows 10


Chrome è un browser di Google con molti vantaggi tra cui velocità, affidabilità e la possibilità di installare un gran numero di estensioni. Nel browser Google Chrome, a differenza di altri, è presente un'altra utile funzionalità che consente di aggiornarlo automaticamente ad ogni nuova release. Tutti sanno che gli aggiornamenti possono sempre migliorare le prestazioni. Questo è il modo per correggere i bug che erano validi durante lo sviluppo della versione precedente del browser. Ma l'aggiornamento automatico, in linea di principio, non è qualcosa di cui hai veramente bisogno per eseguire attività di base. Inoltre, potrebbe rallentare la connessione a Internet. Puoi semplicemente disattivare questa opzione. Questa guida ti mostrerà come disabilitare l'aggiornamento automatico di Google Chrome in Windows 10.

Puoi anche leggere: Come disabilitare i suoni di riproduzione automatica nella pagina Web di Google Chrome

Come disabilitare l'aggiornamento automatico di Google Chrome in Windows 10

Se hai deciso di disattivare questa funzione, segui le istruzioni riportate di seguito.

Quindi, per disabilitare l'aggiornamento automatico del browser Google Chrome, fare clic sulla barra di ricerca di Windows 10, digitare «msconfig» e premere «Invio».

È inoltre possibile utilizzare una combinazione di tasti di scelta rapida Win + R e nella finestra aperta digitare una query «msconfig», quindi fare clic su «Invio».

Successivamente, vai alla scheda "Servizi", seleziona l'opzione "Nascondi tutti i servizi Microsoft", quindi deseleziona: «Google Update Service (gupdate)» e «Google Update Service (gupdatem)».

Dopodiché, per verificare la reazione del sistema Windows alle modifiche apportate, fare clic su "Applica", quindi, se tutto è in ordine, fare clic su "OK".

Quando viene visualizzata una finestra con la richiesta di riavviare il computer, selezionare il pulsante "Riavvia".

Dopo che tutto è stato completato, incluso il riavvio, disabiliterai con successo gli aggiornamenti di Google Chrome. Puoi sempre verificare manualmente l'aggiornamento.

 

 

Fonte immagine: www.pichost.me

Puoi anche leggere: Come aggiungere contatti da Gmail, Outlook e altro alla rubrica di Windows 10