Come abilitare Smart Stay su Samsung Galaxy S8 e S8 Plus


Ogni anno, ci sono diversi telefoni che arrivano con un sacco di buzz e fan che aspettano con impazienza il loro lancio. Non molto tempo fa, Samsung Galaxy S8 e S8 Plus hanno colpito i mercati e questi modelli sono sicuramente tra i più popolari già. Non è necessario sottolineare che gli utenti hanno una vasta gamma di funzionalità da utilizzare, tra cui Smart Stay. A differenza di altre opzioni, Smart Stay non è nuovo, ma è abbastanza utile. In questo articolo, condivideremo come abilitare Smart Stay su Samsung Galaxy S8 e S8 Plus, quindi continua a leggere.

Vedi anche: Come abilitare il pulsante App Drawer su Samsung Galaxy S8

Cos'è Smart Stay?

Smart Stay è la funzione che mantiene lo schermo acceso ogni volta che l'utente lo guarda. Utilizza la fotocamera frontale per rilevare il viso e gli occhi. Quando tieni il telefono e guardi il suo schermo, la fotocamera frontale lo rileverà e lo schermo rimarrà acceso. Tuttavia, è necessario guardare verso lo schermo per mantenere il telefono sbloccato. Se non guardi direttamente lo schermo, lo schermo si spegnerà.

Una cosa di cui gli utenti devono essere consapevoli è che Smart Stay consuma una certa quantità di batteria. Il motivo è la fotocamera frontale che deve essere accesa. Questa funzione è disabilitata per impostazione predefinita e può essere attivata e disattivata in qualsiasi momento, quindi spetta a te capire se fa per te o no.

come abilitare Smart Stay su Samsung Galaxy S8

 

 

Come abilitare Smart Stay su Samsung Galaxy S8 e S8 Plus

Come accennato, la funzione è disabilitata per impostazione predefinita. Abilitare Smart Stay è abbastanza semplice. Segui i passaggi seguenti:

  • Apri l'app Settings
  • Quindi, tocca Funzionalità avanzate
  • Vedrai Smart Stay nell'elenco
  • Toccalo
  • Attiva l'interruttore accanto ad esso

Se ti piace come funziona questa funzione, continua. In caso contrario, puoi disattivarlo in qualsiasi momento seguendo gli stessi passaggi e attivando l'interruttore.

 

Puoi anche leggere: Come aggiorni lo smartphone o il tablet Android