L'amministratore delegato di Facebook Mark Zuckerberg visita il Taj Mahal in India e terrà una riunione del municipio a IIT-Delhi


L'amministratore delegato di Facebook Mark Zuckerberg visita il Taj Mahal in India e terrà una riunione del municipio a IIT-Delhi

Mark Zuckerberg, il fondatore del più grande sito di social networking è ora in India. Ospiterà una riunione del municipio all'IIT di Delhi il 28 ottobre e circa 900 studenti parteciperanno al municipio per interagire con lui in una sessione di domande e risposte.

Facebook

Fonte -indianexpress.com

L'India è il secondo paese con base di utenti per Facebook con 130 milioni di utenti dopo gli Stati Uniti. All'ultimo municipio di Facebook che si è tenuto in California, Facebook Campus, il primo ministro indiano Narendra Modi era lì mentre si recava per un viaggio di due giorni nella Silicon Valley.

Il nome di PM Modi compare nella lista dei leader mondiali più seguiti su Facebook. Dopo il municipio, Mark Zuckerberg ha postato su Facebook di aver avuto una grande discussione con il premier Modi sul futuro dell'India, sul ruolo dei social media e sull'importanza della famiglia.

Mark Zuckerberg ha visitato il Taj Mahal il 27 ottobre e ha detto che è più bello di quanto si aspettasse.

Mark Zukerberg

Fonte: www.newsunited.com

Prima di venire in India, il CEO di Facebook ha visitato la Cina e ha tenuto un discorso alla Tsinghua University in mandarino. Sposato con una cino-americana, si era prefissato l'obiettivo di imparare il mandarino nel 2010. Ha anche condiviso un video del discorso di 20 minuti con i suoi follower su Facebook con sottotitoli in inglese.

Il giovane miliardario terrà il municipio presso l'Indian Institute of Technology di Delhi oggi alle 12:2.30 IST (11.30 SGT o XNUMX ora del Pacifico martedì).

Source- Zee Notizie

Ottieni più cose come questa
nella tua casella di posta

Iscriviti alla nostra mailing list e ricevi prodotti e aggiornamenti interessanti nella tua casella di posta elettronica.

Grazie per la sottoscrizione.

Qualcosa è andato storto.