Pubblicità

Facebook si è bloccato di nuovo lasciando gli utenti disperati


Facebook si è bloccato di nuovo lasciando gli utenti disperati

Da questo pomeriggio gli utenti si sono lamentati del fatto che FACEBOOK avesse problemi a consentire loro di accedere al popolare servizio di social media. I problemi sono stati confermati.

AGGIORNARE: Una conferma sui problemi riscontrati dagli utenti arriva da Facebook.

Un portavoce ha dichiarato a Express.co.uk un portavoce ha detto: “Siamo consapevoli che alcune persone stanno attualmente avendo problemi ad accedere all'app Facebook. Stiamo lavorando per riportare le cose alla normalità il più rapidamente possibile ".

Anche se i fan hanno cancellato e reinstallato l'app, sembra che abbiano ancora problemi con l'app che non si arresta in modo anomalo.

I problemi erano iniziati intorno alle 12:XNUMX e da quando il sito Web Down Detector ha ricevuto centinaia di segnalazioni che affermano lo stesso problema.

Questa è quello che hanno detto:

"Mi arrendo a @facebook, per favore produci presto un aggiornamento dell'app, non posso sopportare il costante arresto anomalo."

E un altro ha aggiunto: "@facebook perché l'app continua a bloccarsi? Non rimane aperto per più di 2 secondi. Aggiornamento disinstallato e reinstallato, ma continua a bloccarsi ogni volta che apro l'app. "

Anche se questo non è stato confermato, vale comunque la pena menzionarlo. I rapporti suggeriscono che i dispositivi Samsung sono quelli colpiti in modo significativo.

Facebook potrebbe essere multato con £ 500,000 dal data watchdog britannico per violazioni del Data Protection Act.

ICO afferma che i social media hanno infranto la legge non essendo in grado di essere trasparenti su come gli altri potrebbero raccogliere i dati delle persone e ha fallito per le informazioni delle persone.

Facebook è tenuto sotto controllo dall'ICO poiché è stato sorpreso a raccogliere i dati di 50 milioni di utenti in tutto il mondo ed è tenuto sotto supervisione da febbraio.

“Le persone non possono avere il controllo sui propri dati se non sanno o non capiscono come vengono utilizzati. - Elizabeth Denham, Commissaria per le informazioni

"Ecco perché una maggiore e autentica trasparenza sull'uso dell'analisi dei dati è fondamentale".

Pubblicità

Pubblicità

Ottieni più cose come questa
nella tua casella di posta

Iscriviti alla nostra mailing list e ricevi prodotti e aggiornamenti interessanti nella tua casella di posta elettronica.

Grazie per la sottoscrizione.

Qualcosa è andato storto.

Pubblicità

Benvenuto in Technobezz

Installa l'applicazione
×