Facebook chiude i laboratori creativi e ha estratto alcune app dall'App Store


Facebook chiude i laboratori creativi e ha estratto alcune app dall'App Store

Il 7 dicembre, Facebook ha ritirato le sue app Slingshot, Rooms e Riff dall'App Store. Inoltre, hanno anche chiuso l'iniziativa Creative Labs, fondata due anni fa.

The Creative Labs è una startup all'interno di Facebook, ha costruito una serie di app social sperimentali progettate per testare nuove interfacce e modelli di interazione.

"Da lunedì, Slingshot, Rooms e Riff, un'app che consentiva agli utenti di creare e condividere brevi video basati su un tema, sono stati ritirati dagli app store. L'azienda di Menlo Park, con sede in California, ha anche rimosso la pagina Web per Creative Labs ".

Facebook chiude i laboratori creativi e ha estratto alcune app dall'App Store

The Slingshot è un'app rilasciata a giugno 2014 per condividere foto tramite messaggio con gli amici, simile alla nota app Snapchat. Mentre, Rooms è stato rilasciato nell'ottobre dello scorso anno. È un'app "messageboard" che consente alle persone di creare chat room online e non richiede che le persone utilizzino il loro vero nome. L'ultima app è Riff, un'app per realizzare video consentendo la collaborazione tra amici, rilasciata nell'aprile 2015.

“Dal momento che il loro lancia, abbiamo incorporato elementi di Slingshot, Riff e Rooms nelle app Facebook per iOS e Android ". ha detto un Facebook Portavoce.

Precedentemente, Facebook stava testando il collage e il video live, che si ipotizza sostituire queste 3 app. Questo passaggio è in linea con Dropbox che chiude la propria casella di posta e il carosello per essere integrati nell'app Dropbox.

Fonte

Le altre novità: L'immagine trapelata di Samsung Galaxy S7 e S7 Plus

Ottieni più cose come questa
nella tua casella di posta

Iscriviti alla nostra mailing list e ricevi prodotti e aggiornamenti interessanti nella tua casella di posta elettronica.

Grazie per la sottoscrizione.

Qualcosa è andato storto.