Pubblicità

Aggiornamenti falsi di Flash Player: cosa fanno al tuo sistema e alla tua sicurezza


Aggiornamenti falsi di Flash Player: cosa fanno al tuo sistema e alla tua sicurezza

La maggior parte degli utenti di Internet al giorno d'oggi è consapevole che Adobe Flash Player ha un sacco di vulnerabilità e può esporli a malware e attacchi di hacking. Sanno anche che molti truffatori ora creano falsi aggiornamenti di Flash Player per indurre le persone a scaricare virus, ransomware e altri programmi dannosi. Di conseguenza, hanno ridotto in modo significativo i rischi per la sicurezza online e protetto il proprio sistema informatico da eventuali danni.

Ma, se sei una di queste persone, potresti chiederti cosa succederebbe se tu fatto fare clic sui falsi pop-up di Adobe Flash Player che hanno fluttuato in Internet. Bene, l'esperto di computer Dave Moore ha la risposta per te.

In un post su normantranscript.com, Moore ha rivelato che stava navigando in un sito web di una pubblicazione locale quando è apparsa all'improvviso una nuova pagina e gli ha detto di "scaricare Flash Player per continuare". Ha pensato che fosse strano dato che aveva già installato Flash Player e ha deciso di tenerlo aggiornato. Ha quindi visitato il sito Web ufficiale di Adobe e ha confermato di avere effettivamente l'ultima versione del client Web.

Non si è nemmeno fermato qui. Non molto tempo dopo il falso incidente di aggiornamento di Adobe Flash Player, Moore ha ricevuto un altro pop-up che gli diceva di aggiornare il suo browser Mozilla Firefox. Sapeva che si trattava di un falso avviso poiché Firefox si aggiorna automaticamente e non richiede agli utenti di scaricare nulla per completare il processo di aggiornamento.

Dopo aver sperimentato questi due incidenti, Moore ha deciso di utilizzare un computer di prova per scoprire esattamente cosa sarebbe successo se avesse scaricato e installato il falso aggiornamento di Flash Player. Ha visitato il sito Web interessato, ha visualizzato il popup e ha fatto clic sul pulsante "OK" per scaricare l'aggiornamento. Sullo schermo è arrivata una procedura guidata di configurazione chiamata "Flash Player Pro" che ha proceduto al download di junkware come lo spyware GetSavin, il plug-in del browser GetSavin e la barra degli strumenti della community di Whitesmoke. Ha anche sostituito la sua homepage in "Conduit".

È stato installato anche un programma chiamato PC Optimizer Pro che, dopo aver eseguito una "scansione" del computer di Moore, gli ha detto che aveva numerosi virus e problemi di registro. Il programma si proponeva di "risolvere" i problemi, ma solo se Moore si fosse registrato su una determinata pagina web e avesse fornito il numero della sua carta di credito.

Moore ha rivelato che fare clic sul falso aggiornamento di Firefox ha prodotto quasi gli stessi risultati.

I suoi esperimenti ci mostrano diverse cose. In primo luogo, fare clic su falsi aggiornamenti di Adobe Flash Player comporterà quasi sempre conseguenze negative. Moore è stato abbastanza fortunato in quanto il falso aggiornamento scaricava solo junkware e non ransomware, il che avrebbe reso il suo sistema inutilizzabile. In secondo luogo, qualsiasi sito Web, anche quelli affidabili, può essere influenzato. Moore rivela che molti dei suoi clienti lo hanno chiamato per la riparazione del computer poiché avevano cliccato sul falso aggiornamento (e sui loro computer infettati da junkware) mentre navigavano nel loro amichevole sito web locale.

Il takeaway, quindi: non fare mai clic su alcun popup o finestra casuale che ti dice di aggiornare Adobe Flash Player o qualsiasi altro programma e vai sempre su get.adobe.com/flashplayer (il sito Web ufficiale di Flash Player) per aggiornare manualmente il client web.

Leggi questo articolo per saperne di più sulle vulnerabilità e sulle correzioni di Adobe Flash Player.

Pubblicità

Pubblicità

Ottieni più cose come questa
nella tua casella di posta

Iscriviti alla nostra mailing list e ricevi prodotti e aggiornamenti interessanti nella tua casella di posta elettronica.

Grazie per la sottoscrizione.

Qualcosa è andato storto.

Pubblicità