Come risolvere la chiusura delle app Android da soli (automaticamente)


Telefoni Android stanno diventando più robusti di giorno in giorno. Abbiamo chipset migliori accoppiati con RAM che è quasi equivalente a quelli presenti in un laptop medio. Ma poi i nostri telefoni finiscono per fare molto più lavoro rispetto al laptop medio. Oltre ai giochi, ai video e alle app dei social media, partecipiamo regolarmente a chiamate, videochiamate e molte cose che richiedono che i nostri telefoni funzionino sempre bene.

Di tanto in tanto, diventa difficile per i nostri telefoni tenere il passo con i nostri requisiti eccessivi. Una domanda comune è come risolvere applicazioni Android che si chiudono automaticamente da soli. Abbiamo alcune soluzioni che possono aiutarti a risolvere il problema in modo che tu possa goderti un'esperienza Android più fluida.

Andate a anche- Come a fisso Android predittiva testo e Samsung tastiera

Ma prima di saltare alle soluzioni, ecco alcuni motivi che possono portare al problema:

Problemi di rete

Le app che dipendono da Internet potrebbero finire per bloccarsi se si dispone di una rete instabile o se si passa dai dati mobili a una connessione Wi-Fi. Sebbene le migliori app funzionino perfettamente, le app con un codice più debole potrebbero non essere in grado di funzionare bene in tali situazioni.

Bug nell'app

Se hai un bug nell'app che stai utilizzando, il bug potrebbe finire per causare la chiusura automatica dell'app. La riparazione delle app con bug è principalmente nelle mani dello sviluppatore dell'app. Assicurati di mantenere aggiornate le tue app per correggere eventuali bug al loro interno.

Sovraccarico della CPU o utilizzo errato della memoria

Ogni telefono è costruito per sopportare un certo livello di utilizzo. Alcuni utenti esperti finiscono per appesantire la CPU installando app che non si qualificano idealmente per il telefono. Questo crea instabilità nell'app provocandone l'arresto anomalo.

Questi sono alcuni dei motivi più comuni che causano l'arresto automatico delle app. Il più delle volte, la causa del problema renderà più facile identificare la soluzione giusta.

Soluzioni per riparare le app Android che si chiudono da soli

Soluzione 1: aggiorna l'app

Le app devono sempre eseguire la loro versione aggiornata in modo che eventuali bug o errori noti possano essere corretti al suo interno. Gli sviluppatori distribuiscono regolarmente aggiornamenti per risolvere i problemi degli utenti con l'app. È possibile che l'app inizi a bloccarsi perché esegue una vecchia versione che non dispone delle capacità prestazionali della sua versione aggiornata.

  • Vai al Play Store
  • Tocca l'icona del menu (tre barre orizzontali) a sinistra della barra di ricerca
  • Tocca Le mie app e i miei giochi
  • Dall'elenco delle app e dei giochi installati, cerca l'app che causa problemi e controlla se il pulsante di aggiornamento è evidenziato accanto ad essa.
  • Tocca Aggiorna se il pulsante è evidenziato e l'ultima versione dell'app verrà installata sul tuo dispositivo.

Chiusura delle app Android

Una volta aggiornata l'app, controlla se il problema è stato risolto.

Soluzione 2: crea spazio sul tuo dispositivo

Molte app richiedono uno spazio adeguato per creare nuovi file o archiviare i dati creati quando si utilizzano le app. Quando il tuo telefono o tablet inizia a esaurirsi lo spazio di archiviazione, diventa difficile per l'app creare dati. Molti dispositivi dispongono di molto spazio di archiviazione, ma se hai troppe app e file di dati che occupano spazio, la tua app potrebbe bloccarsi. Un modo semplice per risolvere questo problema è controllare le app che non usi da molto tempo e disinstallarle. Puoi anche utilizzare le app Android per ripulire i file vecchi e indesiderati dal dispositivo.

Soluzione 3: cancella cache e dati app

Se un'app si arresta spesso in modo anomalo, potresti essere in grado di risolvere il problema svuotando la cache e i dati dell'app. I file della cache dell'app includono dati che accelerano le prestazioni dell'app. L'eliminazione dei file della cache non causerà alcuna perdita di dati importanti. Il file verrà creato automaticamente quando aprirai l'app la volta successiva, anche se potresti notare un leggero ritardo nell'apertura dell'app dopo aver eliminato i file della cache. Questo perché vengono creati i file di cache.

I file di dati dell'app, d'altra parte, includono dati importanti come password e altre informazioni che personalizzano l'app per te. Cancellando il file dati perderai la configurazione dell'app e dovrà essere riconfigurata.

  • Vai al menu Impostazioni del dispositivo
  • Tocca su App
  • Cerca l'app che causa il problema e toccala
  • Tocca Cancella cache
  • Quindi, tocca Cancella dati e tocca OK quando vedi un avviso che ti dice che i dati relativi alla configurazione dell'app andranno persi.

Chiusura delle app Android

Una volta che la cache ei file di dati sono stati cancellati, avrai la possibilità di ricominciare tutto da capo con l'app. Controlla se questo risolve il problema.

Soluzione 4: disinstalla le app che non utilizzi

Molte volte, finiamo per ospitare app che non usiamo affatto nel nostro cassetto delle app. Oltre a occupare prezioso spazio di archiviazione, se una di queste app sviluppa un bug, inizierai ad affrontare tutti i tipi di problemi e, a volte, potrebbe anche estendersi ad altre app che potrebbero condividere le stesse autorizzazioni. Evita tali problemi ripulendo il tuo dispositivo e rimuovendo quelle app che non usi.

  • Tocca l'icona Impostazioni dall'ombra delle notifiche
  • Cerca le app e toccale
  • Controlla le app che non ti servono
  • Toccali e avrai la possibilità di disinstallarli o disabilitarli.

Dopo aver disinstallato le app che non utilizzi, riavvia il dispositivo e verifica se il problema della chiusura dell'app da sola è stato risolto.

Ulteriori suggerimenti:

Oltre a queste soluzioni, tieni a mente le seguenti cose per assicurarti che il tuo dispositivo Android funzioni bene e le app funzionino senza problemi:

  • Tieni a mente le capacità del tuo telefono quando installi potenti app. Se il tuo telefono è progettato per un utilizzo medio, potresti non essere in grado di eseguire giochi e app pesanti che potrebbero mettere a dura prova il processore. Le applicazioni pesanti richiedono le solide prestazioni del dispositivo.
  • Ricordarsi di mantenere uno spazio di archiviazione adeguato nel telefono in modo che le app possano creare facilmente file di dati. Lo spazio inadeguato può spesso essere la causa principale di molti problemi.
  • Alcune app funzionano bene su determinati dispositivi Android e non funzionano bene su altri. Il problema è che gli sviluppatori non hanno la possibilità di testare tutte le app su tutti i dispositivi Android. Il più delle volte sarai in grado di scoprire se un determinato gruppo di utenti deve affrontare un problema tramite forum o feedback sull'app. Seleziona questa opzione per scoprire se appartieni allo stesso gruppo di utenti. In questo caso, potresti dover attendere che lo sviluppatore faccia funzionare l'app sul tuo dispositivo o potresti essere meglio disinstallare l'app.

Usa queste soluzioni e suggerimenti per risolvere il problema delle app Android che si chiudono da sole. Sebbene questi siano i modi migliori per risolvere il problema, se hai soluzioni utili che funzionano per te, faccelo sapere.

Puoi anche leggere: Come spostare le app su una scheda SD su Android