I futuri iPhone Apple ti permetteranno di toccare lo schermo anche con i guanti


Durante gli inverni, indossiamo guanti per proteggere le mani dal freddo gelido dell'ambiente esterno. In questi giorni, molte persone indossano guanti e mascherina come misura precauzionale contro l'inquinamento esterno. C'è un problema quando indossi i guanti. Devi toglierli ogni volta che vuoi usare il touch-screen del tuo telefono. Si potrebbe semplicemente smettere di preoccuparsi di questo problema non appena Apple si sta preparando a trovare una soluzione per questo.

Apple ha condotto ricerche approfondite e spera di introdurre un nuovo tecnologia che consentirà agli iPhone per rilevare il tocco delle mani degli utenti anche quando indossano i guanti. Se Apple troverà una soluzione ben collaudata per questo, sarà considerata un'altra tecnologia scoperta "prima" dal gigante con sede a Cupertino.

Molti telefoni sono dotati di dispositivi stilo che rendono abbastanza comodo l'utilizzo del touch screen anche quando si indossano guanti o le mani sono sporche. Tuttavia, non tutti gli smartphone sono dotati di uno stilo ed è qualcosa che si tende a perdere molto facilmente. Poi, vedi anche persone che rispondono alle chiamate con il naso quando trovano troppo scomodo togliersi i guanti!

La nuova tecnologia "Gloved-Touch Detection" di Apple

Apple ha registrato un nuovo brevetto con il nome di "rilevamento del tocco del guanto" che ruota attorno all'utilizzo della vicinanza delle mani degli utenti al telefono per scoprire quale parte dello schermo l'utente desidera toccare. Secondo il brevetto, il rilevamento del tocco implica la presa in considerazione dei segnali di tocco di un patch di input in relazione a un oggetto nelle sue vicinanze.

In genere, lo schermo di un iPhone funziona rilevando il movimento della mano dell'utente o le dita che toccano il vetro. L'iPhone ha il tipo di meccanismo che rileva se l'utente ha toccato il telefono con uno scopo o se un tocco è avvenuto accidentalmente. Gli iPhone hanno la capacità di rilevare una "stampa reale" e scoprire quanto è vicino a un pulsante o un'icona sullo schermo. Viene a sapere esattamente per quanto tempo l'utente ha premuto il pulsante e distingue anche tra una presa e un movimento del dito lancinante.

Il touch screen di un telefono non riesce a riconoscere il tocco di una mano o di un dito guantati poiché il segnale tattile generato potrebbe non essere in grado di raggiungere la soglia di rilevamento del tocco del dispositivo elettronico. Questo è un problema che Apple cerca di risolvere con questa nuova tecnologia.

Il brevetto è stato accreditato a Xiaoqi Zhou e Siddharth Dedhia. Oltre a condurre ricerche su come il touch screen dell'iPhone sarebbe in grado di rilevare le dita con i guanti, si dice che il team interno di Apple stia anche studiando i guanti intelligenti.