Il futuro aggiornamento per Windows 10 si collegherà a iOS per migliorare la funzionalità dell'app


Il futuro aggiornamento per Windows 10 si collegherà a iOS per migliorare la funzionalità dell'app

Recentemente, durante la conferenza Build 2017, Microsoft ha ritenuto opportuno annunciare che il suo prossimo Creators Update per Windows 10 avrà una maggiore integrazione con iOS. Ciò consentirà agli sviluppatori di utilizzare Microsoft Graph per maggiori capacità di connessione tra applicazioni desktop e applicazioni mobili, sia per dispositivi Android che iPhone. Con questo nuovo aggiornamento, gli utenti possono avviare le proprie applicazioni su Windows e, con l'aiuto di Cortana, possono persino riprendere le esperienze precedentemente interrotte. Questa funzione sarà particolarmente utile quando devi passare dal dispositivo portatile al desktop e viceversa.

Un'altra aggiunta interessante è il nuovo Cloud Clipboard, che funziona come una funzionalità multipiattaforma che consente all'utente di copiare qualsiasi contenuto su Windows e sui sistemi operativi mobili. Ciò aiuterà per quanto riguarda i processi che richiedono o avvantaggiano l'uso di dispositivi palmari in combinazione con un computer desktop. Questa funzione è simile per alcuni aspetti a Continuity per i dispositivi macOS e iOS. Oltre a questo, l'aggiornamento arriverà anche con la nuova funzione Timeline. La cronologia ti consentirà di vedere quali applicazioni sono state utilizzate in precedenza e su quali dispositivi. Si avvale inoltre del sistema di connessione multipiattaforma. OneDrive è stato anche ottimizzato per garantire un maggiore controllo su quando i documenti devono essere scaricati su qualsiasi dispositivo tramite il cloud.

L'integrazione con Apple è ulteriormente rafforzata con l'introduzione di Xamarin, un Live Player con la possibilità di testare l'applicazione iOS su PC Windows. Ciò significa che le applicazioni progettate per i dispositivi Apple possono ora essere sviluppate su sistemi non Apple, il che non è mai stato fatto prima. Il Live Player farà parte della funzione IDE di Visual Studio appena lanciata e viene fornito con la sua app per iOS e Android.

Ottieni più cose come questa
nella tua casella di posta

Iscriviti alla nostra mailing list e ricevi prodotti e aggiornamenti interessanti nella tua casella di posta elettronica.

Grazie per la sottoscrizione.

Qualcosa è andato storto.