Pubblicità

Galaxy Note 10 - Configurazione della fotocamera posteriore e anteriore trapelata


Galaxy Note 10 - Configurazione della fotocamera posteriore e anteriore trapelata

In linea con le recensioni positive ricevute dalla serie di smartphone Samsung Galaxy S10, le aspettative per l'imminente lineup Galaxy Note 10 sono ai massimi storici. Le perdite stanno arrivando da varie fonti che danno un'idea di ciò che è in serbo per i follower entro la fine dell'anno.

Precedenti fughe di notizie avevano suggerito che la prossima ammiraglia dell'azienda avrebbe avuto una configurazione con quattro telecamere posteriori. Gli ultimi rapporti confermano che quattro fotocamere saranno disposte in uno stile che si sposta dal meccanismo di design tradizionale di Samsung. Un altro punto da notare qui è che il gigante della tecnologia sudcoreana potrebbe integrare una tacca di perforazione posizionata centralmente sulla parte anteriore dello smartphone.

La configurazione della fotocamera del Galaxy Note 10

La configurazione della fotocamera posteriore è stata dibattuta molto nella scorsa settimana sul design e sul posizionamento. La disposizione della telecamera posteriore nell'ultima versione Galaxy S10 gli smartphone della serie sono allineati orizzontalmente nella metà superiore; tuttavia, il prossimo Note 10 dovrebbe avere un modulo telecamera posteriore verticale posizionato nella sezione in alto a sinistra del pannello posteriore. La suddetta disposizione del sensore della telecamera rivela il posizionamento di ciascun sensore rafforzando la rivendicazione degli intonaci.

Fotocamera Samsung Galaxy Note 10

La configurazione della telecamera posteriore può essere distinta in due moduli separati. Il ritaglio principale ospita il sensore della fotocamera principale, l'obiettivo grandangolare e un teleobiettivo. Tuttavia, il modulo più piccolo ospita il flash LED, il sensore ToF (Time of flight) e l'illuminatore Flood, ovvero il flash. Sembra che il modulo flash sarà probabilmente fissato sulla scheda madre del dispositivo, sopra o sotto il sensore ToF e l'illuminatore.

È stato riferito che i rendering non hanno l'esistenza di un sensore di frequenza cardiaca sul pannello posteriore, indicando che il Note 10 lo eliminerà in modo simile al Galaxy S10 5G. Uno studio dettagliato su altri rendering mostra che il Galaxy Note 10 sarà caratterizzato da un display con fori di perforazione e una tacca posizionata centralmente, che deve ancora essere osservato su qualsiasi display di perforazione.

Oltre all'aspetto grandioso, questa funzione consentirà un aumento del rapporto schermo-corpo. Le perdite affermano inoltre che lo smartphone di punta manterrà il jack per le cuffie, il che potrebbe rappresentare un sollievo per i futuri consumatori. Sebbene non siano uscite notizie ufficiali sulla data di lancio del Samsung Galaxy Note 10, si vocifera che il dispositivo verrà lanciato nel mese di agosto 2019.

Pubblicità

Pubblicità

Ottieni più cose come questa
nella tua casella di posta

Iscriviti alla nostra mailing list e ricevi prodotti e aggiornamenti interessanti nella tua casella di posta elettronica.

Grazie per la sottoscrizione.

Qualcosa è andato storto.

Pubblicità

Benvenuto in Technobezz

Installa l'applicazione
×