Google Again presenta un video sulle funzioni speciali di Pixel 4 per dissipare le voci


Google Again presenta un video sulle funzioni speciali di Pixel 4 per dissipare le voci

Potresti ricordare che Google ha rilasciato un rendering del suo prossimo smartphone, il pannello posteriore di Google Pixel 4 quando c'erano voci in giro. L'azienda l'ha fatto di nuovo; questa volta con un blog e un breve video che mostra come si sblocca il telefono utilizzando la combinazione del chip radar Soli e delle telecamere IR anteriori. Il blog di accompagnamento spiega con il testo. Per buona misura, c'è un rendering della parte superiore del telefono con un'identificazione schematica dei diversi componenti sull'ampia fronte tanto discussa del display del telefono.

Il chip radar Project Soli è la chiave

Dei componenti vedi allineato su quella fronte del Google Pixel, le due fotocamere a infrarossi, la normale fotocamera selfie, il proiettore di punti di sblocco facciale e l'illuminatore di inondazione, il chip radar Soli è quello a cui prestare attenzione. Se guardi il video che dura meno di 30 secondi, noterai che quando il viso di una ragazza si chiude su Google Pixel 4, l'illuminatore illumina il viso e il telefono si sblocca. Il modo in cui funziona è che mentre allunghi la mano per prendere il telefono, il chip radar avvisa la funzione di sblocco con il viso. Inizia con l'illuminatore che lancia la luce e la telecamera IR che legge il viso e invia il segnale al telefono per sbloccarlo. L'intero processo è abbastanza fluido e veloce.

Alcuni paralleli all'iPhone visti

Molte persone vedono questa funzione di sblocco con il viso di cui farà parte i nuovi telefoni Google Pixel 4 che verranno lanciati entro la fine dell'anno a quelli già visti su iPhone X. C'è però una netta differenza. Nel sistema iOS, il telefono sblocca prima il dispositivo, quindi si utilizza la funzione di scorrimento con il dito per accedere alla schermata Home. Qui, Google li ha integrati tutti in una volta.

Il confronto fa subito sorgere la domanda su cosa farà Google con il sensore di impronte digitali? Non c'è chiarezza immediata su questo. Il rendering del pannello posteriore conferma che il sensore di impronte digitali fisico non sarà presente. La scansione delle impronte digitali sotto il display può essere presente o Google può scegliere di eliminarla come ha fatto Apple.

Google ha sottolineato che alla sicurezza viene assegnata la massima priorità con i dati facciali conservati nel chip Titan M a cui nessun hacker può accedere.

L'interesse e l'entusiasmo per Google Pixel 4 e 4 XL aumentano di giorno in giorno.

Ottieni più cose come questa
nella tua casella di posta

Iscriviti alla nostra mailing list e ricevi prodotti e aggiornamenti interessanti nella tua casella di posta elettronica.

Grazie per la sottoscrizione.

Qualcosa è andato storto.