Google Allo per il Web: riprogettazione in cantiere


Google Allo per il Web: riprogettazione in cantiere

GoogleAllo per il Web

Google sta cercando di riprogettare Allo per l'applicazione Web in modo che gli utenti non abbiano bisogno della connettività dello smartphone. La notizia della riprogettazione di Allo è arrivata da Justin Uberti, che è l'ingegnere principale di Google. Tuttavia, non ha specificato alcun lasso di tempo in cui sarebbe stato rilasciato Allo per il Web rielaborato.

Versione precedente di Allo per il Web

Secondo Tech Times, la versione web di Allo è stata rilasciata nell'agosto 2017, come confermato in a tweet di Amit Fulay, l'allora Head of Product di Allo, ma usarlo era piuttosto complicato.

C'era una procedura di accoppiamento, collegando l'app Allo dell'utente sullo smartphone con il computer, simile a WhatsApp per il web. Gli utenti devono scansionare il codice QR sul sito web di Allo dopo aver aperto l'app sui loro smartphone.

Tuttavia, il problema con questa versione era che se la batteria del telefono dell'utente si scarica o se l'utente chiude l'app, non sarà in grado di utilizzare l'app Web. Questo ovviamente è stato fatto per motivi di sicurezza.

Gli utenti devono inoltre disconnettersi dal browser utilizzando il computer o l'app mobile, poiché non è prevista alcuna disconnessione automatica.

Versione rielaborata

Tuttavia, ora l'app Allo per il Web viene rielaborata in modo che diventi un'app autonoma. L'aspetto più importante dell'app Allo è che supporta Google Assistant, in modo da poter utilizzare l'Assistente per rispondere alle domande durante una sessione di chat.

Allo di Google è la sua soluzione di messaggistica di punta ed è stata pensata principalmente per scopi di messaggistica personale. L'app è stata scaricata più di 10 milioni di volte in tutto il mondo.

Gli ultimi aggiornamenti per Allo includono il supporto delle trascrizioni automatiche. Un altro aggiornamento ha consentito la trascrizione di un messaggio vocale senza doverlo riprodurre ad alta voce.

Google ospiterà la conferenza annuale I / O l'8th di maggio di quest'anno, ed è probabile che ci sarà un annuncio riguardante i piani futuri per Allo per il Web e informazioni sulla rielaborazione dell'app, afferma Titoli Android.

Restrizioni al momento

Anche se Google Allo ha una presenza sul web ora, ci sono diverse restrizioni. Per uno, gli utenti devono avere un file Android smartphone e funziona solo utilizzando Chrome. Inoltre, gli utenti devono disporre della versione più recente dell'app e quindi collegare i propri account.

Il telefono deve essere mantenuto in esecuzione e l'utente deve essere in linea per collegare l'interfaccia web con l'applicazione Allo per smartphone. Gli utenti potrebbero trovare molto più semplice utilizzare l'app sul proprio telefono. Quindi, Allo per il Web ha sicuramente bisogno di essere rielaborato e riprogettato.

Ottieni più cose come questa
nella tua casella di posta

Iscriviti alla nostra mailing list e ricevi prodotti e aggiornamenti interessanti nella tua casella di posta elettronica.

Grazie per la sottoscrizione.

Qualcosa è andato storto.