Google decide di imporre versioni del kernel Linux in Android 8.0


Google decide di imporre versioni del kernel Linux in Android 8.0

È passato quasi un decennio da quando Google ha iniziato a creare e offrire agli utenti il ​​sistema operativo Android. Ci sono molti fan di Android in tutto il mondo da quando Google lo ha acquisito nel 2005 e lo ha rilasciato ufficialmente nel 2008.

Google imporrà le versioni del kernel Linux

Finora Google ha posto regole e limitazioni alle aziende che vogliono utilizzare le principali configurazioni Android. Le stesse regole si applicano alla versione del kernel Linux; tuttavia, sembra che Google cambierà le cose a partire dal nuovo sistema operativo Android 8.0 Oreo. La decisione sembra essere arrivata dopo che i problemi di sicurezza hanno iniziato ad apparire dopo alcuni anni.

Sul sito kernel.org, la versione 3.18 di Linux è EOL (end of line). Google ha deciso che a partire dal 2017, tutti gli smartphone, che supportano l'aggiornamento Android Oreo, devono far funzionare tutti i SoC prodotti nel 2017 con kernel 4.4 o versioni successive. La versione del kernel 4.4 è molto più sicura e allo stesso tempo aiuterà le aziende a non investire così tanti soldi in sicurezza. Ovviamente, questo non garantisce che non ci saranno più vulnerabilità, ma significa ridurre gli sforzi per risolvere i problemi di sicurezza.

Il colosso americano richiede inoltre che tutti i dispositivi che utilizzano Android Oreo supportino Project Treble sin dall'inizio. Ciò renderà più semplice l'aggiornamento delle versioni del kernel Linux.

Android Oreo 8.0

Il nuovo sistema operativo rilasciato da Google è due volte più veloce delle versioni precedenti. Aiuta inoltre gli utenti a ridurre al minimo l'attività in background nelle app e consente anche di utilizzare due app contemporaneamente. L'aggiornamento Oreo aiuta anche gli utenti Android a mantenere il proprio dispositivo al sicuro scansionando quotidianamente oltre 50 miliardi di app, anche se non ne hai installata la maggior parte. Anche la durata della batteria sarà più lunga e saranno disponibili nuove emoji.

Ottieni più cose come questa
nella tua casella di posta

Iscriviti alla nostra mailing list e ricevi prodotti e aggiornamenti interessanti nella tua casella di posta elettronica.

Grazie per la sottoscrizione.

Qualcosa è andato storto.