Pubblicità

Nuovo sistema di backup di Google Drive in arrivo


Nuovo sistema di backup di Google Drive in arrivo

Non è un segreto che Google Drive sia uno dei più pratici strumenti di backup disponibili in questo momento. Ammettiamolo, Drive ha salvato la vita a tutti almeno una volta. Ovviamente, se lo usi per eseguire il backup del tuo lavoro, dovresti farlo perché il backup del tuo lavoro è fondamentale. E ora Google sta espandendo Drive oltre il suo ambito iniziale e presto sarà in grado di eseguire il backup di cartelle selezionate dal tuo computer o anche di tutte le cartelle su di esso, se glielo permetti.

Nuovo sistema di backup in arrivo

Questa nuova funzionalità che consente a Google Drive di eseguire periodicamente il backup dei file direttamente dal tuo computer o laptop sarà presto disponibile, precisamente il 28th di giugno. Tra meno di due settimane, saremo in grado di utilizzare questa straordinaria funzionalità e non perdere mai più file importanti. La funzione si presenta sotto forma di un'app che si chiama Backup e sincronizzazione e che ha la capacità di sostituire sia l'app Google Drive che quella di backup di Google Foto.

Google consiglia inoltre l'app più agli utenti regolari, consigliando agli utenti aziendali di attenersi a Google Drive per il momento. Ciò potrebbe significare che è in arrivo anche una nuova app che si occuperà specificamente di computer e laptop di tipo aziendale. Sappiamo tutti che la gestione di un'attività dal tuo computer richiede tipi speciali di programmi e altri servizi specifici, quindi sarebbe bello vedere anche Google offrire tali servizi.

Tuttavia, il limite di archiviazione di Google di 15 GB rimarrà molto probabilmente lo stesso, quindi ricordalo quando attivi la funzione Backup e sincronizzazione per l'intero computer. Molto probabilmente consumerà quello spazio in pochissimo tempo, quindi fai attenzione a come lo usi.

Pubblicità

Pubblicità

Ottieni più cose come questa
nella tua casella di posta

Iscriviti alla nostra mailing list e ricevi prodotti e aggiornamenti interessanti nella tua casella di posta elettronica.

Grazie per la sottoscrizione.

Qualcosa è andato storto.

Pubblicità