Pubblicità

Google Gmail vs Posta in arrivo: il nuovo arrivato è una minaccia per fidarsi del vecchio Gmail?


Google Gmail vs Posta in arrivo: il nuovo arrivato è una minaccia per fidarsi del vecchio Gmail?

Quando si tratta di confrontare Gmail con Inbox, c'è un po 'di confusione che può verificarsi poiché entrambi i servizi sono portati al pubblico dallo stesso sviluppatore, vale a dire Google. Come probabilmente saprai, Gmail è l'abbreviazione di Google Mail mentre Inbox è piuttosto autoesplicativo. Detto questo, bisogna anche affermare che mentre i due si sottopongono a compiti simili, hanno delle differenze che li distinguono e farebbero scegliere le persone l'uno sull'altro.

Tuttavia, è stato concordato che entrambi i servizi sono per lo più in grado di aiutare gli utenti a ottenere le stesse cose e che ci sono solo piccoli dettagli preferenziali che li distinguono. Quindi diamo un'occhiata e vediamo se Google Inbox, che è relativamente nuovo sulla scena con solo un paio d'anni alle spalle, può affrontare il veterano Gmail che si è guadagnato gli elogi, la fiducia e il rispetto di tutti gli utenti di posta elettronica in tutto il mondo .

L'interfaccia

Questa è probabilmente la più grande differenza e anche la principale quando si tratta dei due servizi di posta elettronica. L'interfaccia trovata nell'originale Gmail è più semplice e molto più facile da seguire, soprattutto se sei nuovo nell'e-mail. Inbox prende praticamente tutte le funzionalità gratuite che puoi trovare in Gmail e le trasferisce, rendendo la piattaforma piacevole per coloro che sono già innamorati di Gmail.

Ma lo fa sotto la propria piattaforma, il che significa che c'è un po 'di una curva di apprendimento per coloro che vogliono trasferire in Inbox. Certo, il servizio che è praticamente Gmail in una nuova confezione aiuta enormemente con quella curva.

Differenze evidenti

Ci sono alcune differenze nel modo in cui sono formulate alcune opzioni. Fanno le stesse cose su entrambe le piattaforme ma non si chiamano allo stesso modo. Ad esempio, la funzione Elimina su Gmail viene chiamata Sposta nel cestino nella Posta in arrivo, mentre il pulsante Segnala come spam si trasforma in Sposta in Spam. Se vuoi archiviare qualcosa come faresti su Gmail, devi cercare il pulsante Fine su Google Inbox.

Dove vince Inbox

C'è una certa qualità che Gmail non può replicare e si trova in Inbox. Ciò ha a che fare con la risposta ai messaggi e, più specificamente, con la risposta automatica. Questa funzione è stata aggiunta alla Posta in arrivo, il che significa che gli utenti possono far sì che determinati contatti ricevano risposte automatiche alle loro email, con testo personalizzato scritto dall'utente. Questo non è disponibile su Gmail ed è una delle funzionalità che farebbe passare qualcuno a Inbox.

Un'altra caratteristica che distingue Inbox è il fatto che le e-mail vengono automaticamente classificate in categorie specifiche. L'elenco delle categorie disponibili può essere ampliato dall'utente con le proprie aggiunte personali. Ciò rende l'organizzazione e la gestione delle e-mail un gioco da ragazzi. Anche organizzare le email sul classico Gmail è possibile, certo, ma ci sono alcuni passaggi aggiuntivi che devono essere completati prima di poter raggiungere con successo il tuo obiettivo di eliminare una specifica email o aggiungere un messaggio specifico a una particolare categoria.

Pubblicità

Pubblicità

Ottieni più cose come questa
nella tua casella di posta

Iscriviti alla nostra mailing list e ricevi prodotti e aggiornamenti interessanti nella tua casella di posta elettronica.

Grazie per la sottoscrizione.

Qualcosa è andato storto.

Pubblicità

Benvenuto in Technobezz

Installa l'applicazione
×