Google Home vs Amazon Echo: il miglior accessorio per la tua casa


Google Home vs Amazon Echo: il miglior accessorio per la tua casa

Amazon Echo è l'avversario di un nuovissimo altoparlante intelligente, Google Home, rilasciato da Google nel Regno Unito. Vediamo qual è il migliore.

Gli altoparlanti intelligenti non solo ti aiutano ad ascoltare la musica, ma ti aiutano anche nelle attività quotidiane e sono controllati dalla voce. Hai una decisione difficile da prendere mentre stanno combattendo su quale sarà la migliore per te.

Oltre un anno dopo aver rilasciato l'altoparlante Echo negli Stati Uniti, Amazon estende le sue barriere e lancia l'altoparlante anche nel Regno Unito.

Alexa diventerà il tuo nuovo migliore amico in quanto è l'assistente vocale integrato di Amazon Echo e colui che imposterà i tuoi allarmi, ti fornirà il meteo, il traffico o altre informazioni in tempo reale e creerà anche elenchi di cose da fare che organizzano la tua vita in il miglior modo possibile.

Google non abbassa la guardia e lancia Google Home come una nuova sfida per Echo. Anche questo altro dispositivo è dotato di un assistente vocale e può completare la maggior parte degli stessi servizi.

Bene, quale dispositivo sarà il preferito del tuo soggiorno? Realizzano le sue preferenze?

Outlook

Google Home è un po 'monotono e sembra un bicchiere di vino o un rinfrescante per l'aria.

Sulla sua parte superiore inclinata trovi un display controllato dal tocco e, per fornire un feedback visivo, ha quattro luci LED colorate a tema Google proprio sopra. Se desideri un po 'di privacy o non vuoi che Google ascolti la tua conversazione o "parole succose", puoi impedirlo premendo il pulsante di disattivazione dell'audio sul retro.

Una griglia dell'altoparlante, con sei colori di caschi realizzati in tessuto o metallo tra cui scegliere per esprimere il tuo gusto, copre la parte inferiore dell'unità.

D'altra parte, Amazon Echo ha solo due colori neutri tra cui scegliere, bianco e nero, e sembra più pesante di altri altoparlanti sul mercato. La sua forma cilindrica ha 23.5 cm di altezza e 8.3 cm di larghezza.

Come Google Home, ha la metà inferiore coperta da una griglia dell'altoparlante, ma, in alto, c'è un cerchio di luce da cui il volume verrà impostato su una preferenza proprio accanto ai pulsanti di accensione / spegnimento e nessun suono.

Volume

Anche l'investimento in un altoparlante dovrebbe essere basato sulla qualità del suono.

Amazon Echo è un singolo altoparlante con un woofer e un tweeter, in breve, è un altoparlante a 1.0 canali. Se la riproduzione di musica sarà la sua funzione più utilizzata, è piuttosto principale.

Al contrario, Google Home ha più potenza nascosta in un design minuscolo. Con la sua funzione di sincronizzazione puoi creare un intero sistema audio per una stanza o anche per tutta la tua casa.

Controllo vocale

Alexa di Echo non può affrontare lunghe conversazioni, ma può completare semplici attività o una serie di attività. Il suo motore di ricerca è Microsoft Bing, quindi le risposte alle tue domande verranno da lì.

Anche se l'assistente di Amazon si abituerà alle risposte che ti aspetti specializzandoti nel tuo modo di parlare, parole e gusti, devi prima adattare le tue domande per ricevere le risposte che desideri.

Se non vuoi analizzare troppo come farai una domanda, l'Assistente Google utilizza il motore di ricerca più utilizzato e conosciuto, quello di Google. Puoi anche mantenere una conversazione poiché Google Home non ha problemi con fiumi di domande.

Inoltre, i dati possono essere condivisi tramite dispositivi Android in quanto l'assistente di Google Home è uguale all'assistente incorporato negli smartphone Android. Lo svantaggio di questo gadget è l'assistente di Google senza nome, il che significa che devi attivare l'altoparlante dicendo "Ok, Google" contrariamente ad Alexa di Amazon.

Adeguatezza

Piuttosto deludente, Google Home è adattabile solo a Nest, Philips Hue, IFTTT e Samsung SmartThings - anche, ovviamente, ai suoi dispositivi Chromecast - questo è tutto purtroppo.

Tuttavia, questo è l'argomento in cui Amazon Echo eccelle, nella sua compatibilità con diverse app.

Questo altoparlante comanda diversi gadget domestici intelligenti come Netatmo, Philips Hue e Hive fino ai soliti Skyscanner, JustEat, Uber e National Rail. Amazon confessa che Amazon Echo e Alexa possono coprire più di 130 app.

Echo ha le sue promozioni Prime Music e una propria libreria musicale quando Home utilizza Google Play Music e YouTube Music, ma entrambi sono in grado di connettersi con i servizi di streaming musicale più noti.

Disponibilità e denaro

Il 28 settembre Amazon Echo era in vendita a 149.99 sterline e sarà trovato su Tesco, PC World, Amazon, Argos, Currys e anche John Lewis.

Con una differenza di 21 sterline in meno al prezzo di 129 sterline, Google Home ha il suo posto sugli scaffali di Currys, Maplin, PC World, John Lewis e Argos.

Vincitore

È molto probabile che il tuo soggiorno scelga Google Home poiché supera Amazon Echo da molte visualizzazioni come dimensioni, assistente vocale, opzioni di personalizzazione e motori di ricerca.

Nonostante ciò, Amazon Echo ha il tempo di evolversi in quanto non è così noto nel Regno Unito ed è anche una buona opzione se hai un TV Stick o una Fire TV mentre se hai e un Chromecast o un gadget Android è meglio optare per Google Home.

Se non riesci a decidere quale si adatta meglio alle tue esigenze, fai un passo indietro e guarda il gioco di questo mondo di altoparlanti in continua evoluzione.

Ottieni più cose come questa
nella tua casella di posta

Iscriviti alla nostra mailing list e ricevi prodotti e aggiornamenti interessanti nella tua casella di posta elettronica.

Grazie per la sottoscrizione.

Qualcosa è andato storto.