Google I / O 2018: aspettative, argomenti, prospettive future e altro ancora


Google I / O 2018: aspettative, argomenti, prospettive future e altro ancora

Dato che è già maggio, la maggior parte di noi non può più aspettare per vedere il giorno in cui avrà luogo la conferenza I / O di Google. Ora, per quelli di voi che non sanno o non hanno ancora dovuto avere il piacere di sapere cosa succede lì, Google I / O è una conferenza per sviluppatori e il suo nucleo ma ha anche piccoli elementi che ci fanno pensare più festival di musica piuttosto di un rigoroso evento aziendale.

Cosa intendiamo con questo? Bene, all'I / O puoi anche trovare sessioni e atti musicali. Ora, questa conferenza è destinata a svolgersi ancora una volta a Mountain View, in California, come l'anno scorso.

Tuttavia, non siamo così concentrati sullo sguardo all'atmosfera e all'impostazione generale della conferenza, ma vogliamo vedere cosa Google parlerà di quali caratteristiche svelerà quest'anno. Abbiamo già una serie di ipotesi fortunate e vogliamo parlarne di più con te.

Lunga discussione su Android P

Android P la prima versione di anteprima dello sviluppatore è già disponibile, ma siamo principalmente interessati a ciò che Google aggiungerà a questo. I / O 2018 è il luogo perfetto per l'azienda tecnologica per rilasciare la seconda versione più stabile. Tuttavia, poiché ci sono poche o nessuna lamentela sulla prima versione rilasciata, siamo interessati a vedere quali modifiche arriveranno con la seconda. Il rilascio probabilmente si concentrerà maggiormente sulla qualità del driver e su come le altre funzionalità interagiscono come una sola, creando un'esperienza più approfondita.

Ora, se sei troppo curioso di aspettare questa versione, puoi trovare la prima anteprima dello sviluppo Android P rilascio già online. Tuttavia, ti sconsigliamo di installarlo manualmente senza sapere come farlo correttamente e di creare anche un backup. Se sei un principiante, è meglio che aspetti la versione ufficiale.

Ultimo ma non meno importante, molte persone saranno interessate a vedere cosa significherà la "P" in Android P. Alcuni hanno già intuito che questa lettera deriverà dalla parola Pineapple poiché Google non ha evitato di lasciare un paio di suggerimenti fortunati, ma lo ha fatto in passato e abbiamo indovinato male, quindi è meglio che aspettiamo e vediamo.

Il futuro di Chrome OS

Chrome è già uno dei preferiti dai fan tra la maggior parte degli utenti di Internet, arrivando primo perché è facile da usare, ha grandi funzionalità, ha un design semplice e una moltitudine di funzionalità che faranno innamorare quasi tutti. Ora, Google I / O potrebbe essere il momento migliore per l'azienda per parlare di Chrome OS, che è già stato introdotto sui Chromebook.

Non è un segreto che il grande aggiornamento che arriverà è che Google introdurrà strumenti Linux su Chrome OS, il che probabilmente farà innamorare la maggioranza degli sviluppatori. Ora, non crediamo che questa informazione riguarderà la maggior parte degli acquirenti di computer tradizionali, ma avrà un effetto sugli sviluppatori. In futuro, potremmo persino vedere Chrome OS essere una delle migliori piattaforme in cui verrà svolto il lavoro di sviluppo.

Modifiche all'Assistente Google

Un'altra cosa importante che la maggior parte delle persone che andranno alla conferenza terrà d'occhio sarà l'Assistente Google. Le sue caratteristiche lo rendono un programma molto completo che rende la vita non solo più facile ma anche più semplice e veloce per l'utente. Non hanno avuto problemi quando si trattava dei comandi del programma, quindi tutto sembra funzionare senza intoppi.

Google I / O sarebbe l'occasione perfetta per l'azienda per parlare di più delle nuove funzionalità che verranno aggiunte all'Assistente Google. Inoltre, Google ha recentemente messo a punto display intelligenti e Google Assistant può essere trovato, quindi sarei interessante sentire cosa possono fare questi nuovi grandi schermi e cosa possono fare anche gli utenti con loro. Rendere le cose più chiare per il pubblico garantirebbe che Google abbia fiducia nei suoi display intelligenti e probabilmente convincerà anche gli acquirenti ad acquistarne alcuni se apprezzano le funzionalità.

Indossa il sistema operativo e cosa gli succederà

Abbiamo scelto di lasciare Wear OS per ultimo poiché gli smartwatch di Google non sono davvero di gran moda in questo momento. Sì, c'era un tempo per questo in passato, ma il periodo sembra essere giunto al termine. Ora, ci aspettiamo che Google decida anche di parlare di Android Wear, che hanno recentemente ribattezzato Wear OS.

Ciò sarebbe fatto principalmente per competere con Apple e i suoi smartwatch poiché Google ha deciso di integrare anche Google Assistant in Wear OS.

Una sessione intitolata "Novità di Wear OS" darà probabilmente alla grande azienda tecnologica la possibilità di parlare di alcune nuove interessanti funzionalità che verranno aggiunte a Wear OS che renderebbero i fan più attenti.

Ora, non possiamo dire quali saranno queste funzionalità poiché nessuno ne sa davvero nulla, quindi dovremo aspettare fino a quando la conferenza avrà luogo per scoprire cosa ha in serbo Google. Ancora una volta, l'attesa sembra che ci ucciderà, metaforicamente parlando.

Ottieni più cose come questa
nella tua casella di posta

Iscriviti alla nostra mailing list e ricevi prodotti e aggiornamenti interessanti nella tua casella di posta elettronica.

Grazie per la sottoscrizione.

Qualcosa è andato storto.