Google Cars in dialogo con i pedoni


Google Cars in dialogo con i pedoni

Le auto a guida autonoma non sono più una novità per nessuno di noi, però, hanno ancora bisogno di essere migliorate prima di essere utilizzate in strada. Le auto di Google sono arrivate al punto in cui le auto possono funzionare senza conducente e possono anche comunicare con i pedoni sui marciapiedi.

I veicoli senza conducente funzionano su alcuni algoritmi che consentono loro di prendere decisioni quando sei per strada, per evitare incidenti e per garantire un'esperienza di guida perfetta. Usano anche sistemi di sensori o videocamere.

L'azienda di Mountain View vuole inserire nelle sue auto in arrivo una funzione che consenta la comunicazione tra il veicolo e le persone che lo circondano, in modo da poterle avvertire in caso di pericolo imminente, aumentando così i tempi di reazione ed evitando possibili incidenti . Molte persone non stanno attente quando attraversano la strada e, quindi, ci sono molti incidenti che coinvolgono i pedoni.

Un altro aspetto degno di nota di queste auto è che hanno la capacità di raccogliere informazioni sui pericoli per le strade e inviare avvisi direttamente ai telefoni cellulari delle persone vicine. Inoltre, queste auto potrebbero anche utilizzare le luci o gli avvisi SMS.

Un tale sistema ridurrebbe forse il numero giornaliero di feriti e costringerebbe i pedoni a stare più attenti quando vogliono attraversare una strada.

Ottieni più cose come questa
nella tua casella di posta

Iscriviti alla nostra mailing list e ricevi prodotti e aggiornamenti interessanti nella tua casella di posta elettronica.

Grazie per la sottoscrizione.

Qualcosa è andato storto.