Pubblicità

GTA Online e Red Dead Redemption 2 Bug Bounty Program lanciato da Rockstar Games


GTA Online e Red Dead Redemption 2 Bug Bounty Program lanciato da Rockstar Games

Rockstar Games ha collaborato con HackerOne un programma di sicurezza informatica nel 2017. L'obiettivo era quello di individuare e correggere i difetti di sicurezza nel gioco immensamente popolare GTA Online. Questo accordo è ora aggiornato in modo che i ricercatori di sicurezza e altre persone possano segnalare bug e falle di sicurezza sia per i titoli GTA Online che Red Dead Redemption 2 di Rockstar Games.

Programma Bug Bounty di Rockstar Games

Il programma Bug Bounty include bug che sono i principali difetti di sicurezza e può potenzialmente far trapelare i dati degli utenti piuttosto che bug minori e imbroglioni in GTA Online. Per ogni falla di sicurezza valida che le persone riscontrano, verranno pagate $ 150 da Rockstar Games per compensare il loro tempo e il loro impegno.

Il programma è stato abbastanza efficace come secondo HackerOne. Il programma bug bounty ha ricevuto oltre 55 segnalazioni negli ultimi tre mesi e tutte erano segnalazioni valide.

Data di lancio di GTA 6

Regole del programma Bounty Bug HackerOne di Rockstar Games

Ci sono alcune restrizioni / regole che il ricercatore di sicurezza o l'individuo che segnala il difetto di sicurezza devono seguire: -

  1. L'utente che verifica i bug e le falle di sicurezza non può in alcun caso influenzare in alcun modo l'esperienza di altri utenti.
  2. Dovresti essere la prima persona a segnalare una particolare vulnerabilità per raccogliere la taglia.
  3. Non puoi divulgare i dettagli della vulnerabilità a nessun altro tranne Rockstar Games prima o dopo aver inviato il problema.
  4. Non dovresti testare alcun attacco DoS (Denial of Service), di ingegneria sociale o qualsiasi attacco che includa l'accesso effettivo alla proprietà o ai server di Rockstar Games.
  5. Qualsiasi difetto di sicurezza che potresti presentare deve essere correlato a proprietà di proprietà di Rockstar Games. Qualsiasi errore associato a uno strumento o gateway di terze parti non rientra nell'ambito.

Bounty di divieto di Rockstar Games

Inoltre Rockstar Games lo ha affermato non hanno bannato nemmeno un giocatore in modo errato dall'inizio di GTA Online sei anni fa. Hanno inoltre spiegato che qualsiasi utente che è stato bannato ha imbrogliato in una forma o nell'altra e qualsiasi ricorso contro i divieti non può essere rivendicato a causa della mancanza di prove.

Per ostentare ulteriormente il loro sistema anti-cheat, hanno offerto $ 10,000 a qualsiasi ricercatore in grado di dimostrare che Rockstar Games ha bannato qualsiasi account per errore. Dicono che sia uno sforzo per migliorare ulteriormente il loro software anti-cheat. Per richiedere la taglia del ban, il ricercatore deve pubblicare un ban non corretto riproducibile in GTA Online. Se un tale divieto viene trovato dal ricercatore, l'account di prova vietato verrà ripristinato e la taglia sarà pagata a chi segnala il divieto errato.

Puoi trovare maggiori dettagli sui programmi Bug Bounty e Targeted Incorrect Ban Bounty qui.

Pubblicità

Pubblicità

Ottieni più cose come questa
nella tua casella di posta

Iscriviti alla nostra mailing list e ricevi prodotti e aggiornamenti interessanti nella tua casella di posta elettronica.

Grazie per la sottoscrizione.

Qualcosa è andato storto.

Pubblicità

Benvenuto in Technobezz

Installa l'applicazione
×