Ecco come evitare falsi siti di sblocco iOS e jailbreak


Ecco come evitare falsi siti di sblocco iOS e jailbreak

Apple ha fatto del suo meglio per creare un giardino recintato, ma molti proprietari di dispositivi Apple non ce l'hanno. Vogliono avere la libertà di fare ciò che vogliono con i loro telefoni e tablet, il che ha portato all'ascesa dei servizi di sblocco iOS e degli strumenti di jailbreak.

Sfortunatamente, non tutti gli strumenti che si trovano su Internet possono essere considerati affidabili. Alcuni di loro installano virus e altri malware nel tuo dispositivo, mentre altri richiedono il pagamento di una tariffa senza mantenere la loro promessa. Per evitare questi scenari, è necessario imparare come identificare il jailbreak iOS falso e sbloccare i siti. Ecco alcuni suggerimenti utili che puoi utilizzare:

Fate la vostra ricerca

Una volta che ti imbatti in un sito Web che offre strumenti di jailbreak o sblocco, fai le tue ricerche per sapere se il sito è affidabile o meno. Una delle tue migliori fonti è iPhone Wiki, che ha una pagina che elenca i nomi dei jailbreak e degli sblocchi delle truffe. Fai una ricerca Ctrl + F per vedere se il nome del sito è nell'elenco; se lo è, è meglio evitarlo come la peste.

Oltre all'elenco di Wiki di iPhone, puoi anche controllare i siti della community come reddit.com/r/jailbreak in cui gli utenti e gli esperti di iPhone discutono degli strumenti di jailbreak e sblocco. Molto probabilmente, questi forum ti diranno se il sito che stai considerando è legittimo o falso. Naturalmente, non dimenticare il buon vecchio Google: apri il motore di ricerca sul tuo browser, digita il nome del sito o strumento di jailbreak / sblocco, quindi aggiungi "recensione" alla fine. Si spera che questo ti porti a recensioni autentiche che ti diranno se il sito o lo strumento è affidabile o meno.

Scopri chi ha sviluppato lo strumento

Un altro modo per sapere se lo strumento di jailbreak o sblocco è reale è scoprire chi lo ha sviluppato. La soluzione migliore è attenersi agli strumenti offerti da hacker fidati come Luca Todesco, il team Pangu e il team TaiG. Queste persone hanno rilasciato strumenti sicuri e affidabili nel corso degli anni e le loro registrazioni dimostrano che sono il vero affare.

Tieni presente, tuttavia, che gli hacker senza scrupoli spesso saltano sui nomi e sulla reputazione di sviluppatori affidabili. Symantec, ad esempio, ha riferito nel settembre 2016 che gli hacker avevano falsificato il sito Web di TaiG e indotto gli utenti a pensare che stessero effettuando il jailbreak del loro dispositivo e scaricando l'app Cydia. Tuttavia, in realtà stavano solo scaricando un collegamento web che, quando vi si accedeva, portava gli utenti a una pagina in cui veniva detto loro di "fare una donazione" prima di poter installare le app che desideravano.

Considera cosa vuoi in cambio

La maggior parte degli sviluppatori affidabili offre gratuitamente i propri strumenti di jailbreak. Non chiedono soldi e certamente non chiederanno le tue informazioni personali. Quindi, se ti imbatti in un sito di jailbreak che richiede un "compenso" o una donazione ", o ti richiede di compilare un sondaggio che pone domande personali, è molto probabile che sia un falso.

È l'opposto per i servizi di sblocco iOS. I siti web che vendono carte passthrough e offrono servizi di sblocco IMEI, che sono due dei modi per sbloccare il tuo dispositivo iOS, richiedono un pagamento. Le carte passthrough costano da $ 20 a $ 40, mentre i servizi di sblocco IMEI sono più costosi da $ 50 a $ 200. Se trovi un sito Web che offre questi prodotti o servizi a prezzi troppo buoni per essere veri, probabilmente è una truffa.

Nota finale

Siti di jailbreak e sblocco falsi per dispositivi iOS possono essere trovati in tutto il web. Usa i suggerimenti sopra per evitare questi siti Web e mantenere il tuo dispositivo e i tuoi sudati guadagni al sicuro.

Ottieni più cose come questa
nella tua casella di posta

Iscriviti alla nostra mailing list e ricevi prodotti e aggiornamenti interessanti nella tua casella di posta elettronica.

Grazie per la sottoscrizione.

Qualcosa è andato storto.