Pubblicità

Quanto dovrà spendere Apple per ogni iPhone 5G?


Quanto dovrà spendere Apple per ogni iPhone 5G?

L'intera somma che Apple dovrà pagare per il La tecnologia 5G imballato al suo interno aggiungerà fino a circa 21 $.

I brevetti 5G di proprietà di Nokia sono stati annunciati per essere venduti ad Apple per 3 euro per dispositivo. Ericsson, d'altra parte, richiede royalties da 2.5 a 5 dollari, a seconda di quanto verrà venduto al dettaglio il rispettivo dispositivo.

D'altra parte, Qualcomm ha deciso di richiedere il 2.275% del prezzo dei dispositivi per i telefoni single sim e il 3.25% del prezzo al dettaglio dei telefoni dual sim. Tuttavia, hanno affermato che avrebbero avuto un limite per la richiesta di royalties da un prezzo massimo del dispositivo di 400 $.

Qualcomm e iPhone 5G

Tutto sommato, Qualcomm riceverà probabilmente circa 13 $ per qualsiasi dispositivo, spingendo quindi il totale delle royalties spese per La tecnologia 5G a circa 21 $ quando vengono presi in considerazione tutti gli altri componenti necessari.

Finora, diverse aziende devono ancora concludere accordi per lavorare insieme e rendere la tecnologia più accessibile, ma il prezzo di 21 $ per ogni dispositivo sembra essere inferiore a quello pagato da Apple per ogni telefono 4G che hanno venduto.

Le divergenze di Apple con Qualcomm devono ancora essere risolte, con molte cause intentate da una società contro un'altra. Apple è stata la prima a lamentarsi, citando in giudizio Qualcomm per 1 miliardo di dollari per aver abusato del suo potere come il più potente costruttore di chip e chiedendo prezzi ingiusti. Il difensore ha risposto nell'aprile di quest'anno e da allora i due giganti si sono chiamati in tribunale più volte, Qualcomm ha persino convinto altri produttori a unirsi contro Apple.

Nel 2018, Apple vuole un cambiamento. Tutti i chip di comunicazione che Apple utilizzerà proverranno da Intel. È quasi certo che nessuna tecnologia 5G arriverà con gli iPhone che verranno lanciati quest'anno perché lo standard è apparso solo a giugno e comunque i fornitori di servizi negli Stati Uniti non hanno ancora fornito la copertura adeguata.

Pubblicità

Pubblicità

Ottieni più cose come questa
nella tua casella di posta

Iscriviti alla nostra mailing list e ricevi prodotti e aggiornamenti interessanti nella tua casella di posta elettronica.

Grazie per la sottoscrizione.

Qualcosa è andato storto.

Pubblicità