Come attivare l'Assistente Google su Android 10


Quando si tratta di assistenti virtuali, ogni piattaforma ha il suo. iOS ha Siri, Windows ha Cortana e Android ha Google Assistant. Tutti questi sono progettati per offrire assistenza agli utenti e rendere le cose molto più semplici. Anche parlare con un assistente virtuale può essere piuttosto divertente. Quando si tratta di Android e Google Assistant, alcune cose sono cambiate con l'arrivo di Android 10.

L'ultima versione di Android ha apportato alcune funzionalità e modifiche uniche, dalla possibilità di abilita la modalità oscura e cambia l'aspetto dell'intero sistema in Risposte intelligenti e l'opzione per annullare la rimozione dell'app.

Vedi anche: Come modificare le impostazioni di rotazione dello schermo su Android 10

Tuttavia, Android 10 ha abbandonato il pulsante Home e quel pulsante è stato utilizzato per attivare Google Assistant. Nelle versioni precedenti di Android, potevi tenere premuto il pulsante Home, riattivando l'assistente. Certo, puoi attivare in modo permanente l'assistente dicendo "Ok, Google", ma la domanda è: puoi farlo in qualche modo ora che non hai più il pulsante Home. E la risposta è si.

L'opzione è semplice come tenere premuto il pulsante Home. Android 10 include la barra di ricerca che si trova nella parte inferiore della home page. Quindi, per attivare Google Assistant, tieni premuta la piccola icona nella parte destra della barra di ricerca.

Quindi, non importa che non ci sia il pulsante Home. Anche questo è molto semplice e più o meno lo stesso. E puoi sempre attivare l'assistente alla vecchia maniera dicendo Ok, Google.