Come regolare le impostazioni di alimentazione e sospensione in Windows 10


Come regolare le impostazioni di alimentazione e sospensione in Windows 10

Windows 10 ha una vasta gamma di opzioni che puoi personalizzare nel modo in cui ti si addice. Non appena installi Windows 10 sul tuo PC, una delle prime cose che dovresti cambiare sono le impostazioni di alimentazione e sospensione. Queste impostazioni consentono di risparmiare la batteria del laptop e anche di risparmiare energia. Puoi farlo scegliendo tempi più brevi per il sonno e le impostazioni dello schermo. Quindi, è consigliabile apportare subito alcune modifiche. È tutto piuttosto semplice e condivideremo una guida rapida con tutti i passaggi. Ecco come regolare le impostazioni di alimentazione e sospensione in Windows 10.

Vedi anche: Come scaricare app su Windows 10 da Windows Store

Come regolare le impostazioni di alimentazione e sospensione in Windows 10

Per modificare le impostazioni di alimentazione e sospensione, procedi nel seguente modo:

  • Fare clic sul pulsante di avvio nell'angolo inferiore sinistro dello schermo
  • Successivamente, fai clic sull'icona a forma di ingranaggio a sinistra per accedere alle Impostazioni
  • Fare clic su Sistema
  • Ora fai clic su Power and sleep
  • Non appena raggiungi la sezione Alimentazione e sonno, potrai scegliere gli orari per entrambi: lo schermo e il sonno.
  • Quindi, per prima cosa, scegli l'ora per lo schermo: lo schermo si spegnerà quando verrà collegato dopo il periodo selezionato qui. Ad esempio, può variare da 1 minuto a 5 ore. Puoi anche scegliere l'opzione "Mai".
  • In secondo luogo, scegli il tempo di sospensione: il PC andrà in sospensione quando viene collegato dopo aver selezionato. Può anche essere compreso tra 1 minuto e 5 ore o Mai.

È possibile regolare ulteriormente le impostazioni di alimentazione e, per farlo, fare clic su Impostazioni di alimentazione avanzate a destra.

Qui puoi scegliere uno dei due piani di alimentazione:

  • Il primo è Bilanciato: bilancia automaticamente le prestazioni con il consumo di energia.
  • Il secondo è un risparmio energetico: consente di risparmiare energia riducendo le prestazioni del PC quando possibile.

Eccolo. Puoi apportare modifiche in base alle tue preferenze. Segui i passaggi elencati qui e avrai finito in un minuto.

Ottieni più cose come questa
nella tua casella di posta

Iscriviti alla nostra mailing list e ricevi prodotti e aggiornamenti interessanti nella tua casella di posta elettronica.

Grazie per la sottoscrizione.

Qualcosa è andato storto.